Lun 08 Agosto 2022 — 02:57

Borsa italiana oggi: Iveco, Stm, Leonardo, Intesa Sp, Somec



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

borsa milano oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva, all’indomani di una nuova seduta di vendite che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in deciso calo (Ftse Mib -1,53% a 23.908 punti). La Borsa italiana è stata appesantita dai realizzi sui petroliferi, sulla scia dei ribassi del greggio; bene invece Enel, grazie anche al buy di Deutsche Bank e in una giornata di parziale recupero per le utilities.

E’ andata meglio a Wall Street, protagonista di un recupero nel finale che ha consentito agli indici americani di chiudere in territorio positivo.

Anche l’Europa oggi va a caccia di un rimbalzo dopo le vendite innescate dagli annunci delle banche centrali, pronte a una stretta che arriva nonostante i timori per la crescita legati alla questione ucraina e ora anche dai lockdown in Cina.

L’agenda macro prevede alcuni dati fra cui negli Stati Uniti ordini di beni durevoli e vendite di case nuove a marzo.

I future Usa trattano questa mattina poco mossi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +0,41% a 26.700 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,0710; il petrolio tenta un recupero con il Brent a 103 dollari e il Wti a 99 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in rimonta: Dow Jones +0,70% a 34.049 punti, S&P 500 +0,57% a 4.296 punti, Nasdaq +1,29% a 13.004 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, Leonardo ha annunciato un accordo per trasferire a Thales la quota della controllata americana Drs nella joint venture Advanced Acoustic Concepts (Aac). Con l’occasione, Leonardo conferma la Guidance 2022 relativa all’Indebitamento Netto di Gruppo pari a circa 3,1 miliardi di euro. La jv è attiva nel campo dei sistemi avanzati di sonar, formazione e gestione della conoscenza ed è un appaltatore della Marina degli Stati Uniti fornendo sistemi e soluzioni innovativi nel dominio della sensoristica subacquea della Marina. Con oltre 200 dipendenti, Aac ha generato ricavi per 80 milioni di dollari nel 2021.

Primo assaggio di trimestrali fra le big di Piazza Affari con i conti di Iveco (conference ore 15,30).

Vigilia di risultati inoltre per Stmicroelectronics (Stm), che diffonderà i dati del primo trimestre 2022 domani in preapertura. La guidance del gruppo italo-francese dei semiconduttori prevede “ricavi netti di 3,50 miliardi di dollari come valore intermedio, corrispondenti a una crescita anno su anno del 16,1% e a una flessione dell’1,6% rispetto al trimestre precedente, e un margine lordo intorno al 45%”.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Barclays hanno rivisto il prezzo obiettivo su Intesa Sanpaolo da 3,30 a 2,70 euro, confermando il rating overweight; stesso giudizio su Banco Bpm, con target limato da 4 a 3,80 euro.

Barclays ha inoltre ridotto il target price su Unicredit da 15 a 11,60 euro, confermando il rating equal weight; stessa raccomandazione per Bper, il cui target passa da 2,20 a 1,80 euro; e su Mediobanca con prezzo obiettivo rivisto da 11,50 a 11 euro.

Infine Barclays ha tagliato il target price su Mps da 1 a 0,80 euro, confermando il giudizio underweight.

Fra le altre notizie su Borsa italiana oggi, Somec ha acquisito due nuovi ordini per complessivi 31 milioni di euro in Germania e Francia. Entrambe le commesse riguardano il segmento dei Sistemi ingegnerizzati di architetture navali e facciate civili, e in particolare al Marine Glazing.

moratorie covid 06-08-2022 — 11:35

Semestrali banche italiane, trainate dal margine d’interesse

L’analisi condotta per First Cisl dal Comitato scientifico della Fondazione Fiba sui conti di Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mps, Banco Bpm e Bper

continua la lettura