Finanzareport.it | Borsa italiana oggi: Mediobanca, Mfe, Leonardo, Cucinelli - Finanza Report

Mer 21 Febbraio 2024 — 07:09

Borsa italiana oggi: Mediobanca, Mfe, Leonardo, Cucinelli



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi negativa

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi nuovamente in rosso, all’indomani di una seduta negativa che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in calo (Ftse Mib -0,50% a 27.174 punti). La Borsa italiana è stata zavorrata da vendite sul lusso, in particolare Moncler, dopo dati macro deludenti e un report negativo di Deutsche Bank sul settore europeo.

Wall Street è stata ieri penalizzata nuovamente dal nervosismo per il mancato accordo sul tetto del debito federale, che deve arrivare entro il primo giugno ma che tarda a concretizzarsi.

L’agenda macro prevede oggi nuovi dati fra cui spicca l’Ifo tedesco di maggio (consensus 93 da 93,6 punti). Occhi puntati questa sera sulle minute della Fed: si attendono conferme su una possibile pausa nella stretta monetaria della banca centrale americana. La Bce si è invece mostrata determinata a proseguire sulla strada dei rialzi dei tassi, nonostante la debolezza dei dati economici e i rischi per la stabilità finanziaria: ieri un report di Hsbc ha addirittura ipotizzato un triplo rialzo dei tassi Bce entro l’estate, e nessun taglio fino a tutto il 2024.

I future Usa trattano stamattina poco mossi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un -0,89% a 30.682 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,0780; il petrolio avanza con il Brent a 77 dollari e il Wti a 73 dollari al barile.

Wall Street aveva chiuso ieri sera contrastata: Dow Jones -0,69% a 33.055 punti, S&P 500 -1,12% a 4.145 punti, Nasdaq -1,26% a 12.560 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Mediobanca dopo che il cda ha approvato il nuovo piano 2023-2026 che “pone le basi per una ulteriore robusta crescita di ricavi, utili, redditività, remunerazione”, puntando in particolare alla “leadership nel Wealth Management come obiettivo prioritario”. I ricavi sono visti a 3,8 miliardi (+6% la crescita media annua), utile per azione a 1,8 euro (+15%); remunerazione degli azionisti pari a 3,7 miliardi in 3 anni (+70% calcolato sul totale dei dividendi distribuiti e riacquisto di azioni proprie. Il documento indica 8n particolare un cash pay-out al 70%, per totali 2,7 miliardi, introduzione dell’interim dividend, riacquisto e cancellazione di azioni proprie per 1 miliardo complessivo. Cet1 sopra 14,5% annuo, con spazio per crescita esterna; rendimento cumulato annuale circa 12%.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Goldman Sachs hanno tagliato il rating su Leonardo da buy a neutral, con un target price di 12 euro (leggermente rivisto al rialzo da 11,70 euro).

Mfe – MediaForEurope (Mediaset) ha chiuso il primo trimestre 2023 con ricavi netti consolidati a 646,6 milioni dai 654,3 milioni di un anno fa; ricavi pubblicitari lordi a 629,5 milioni da 635,9 milioni; risultato operativo (Ebit) in crescita a 19,3 milioni da 15,3 milioni del primo trimestre 2022, sopra attese del consensus; il risultato netto consolidato è cresciuto con decisione a 10,1 milioni di euro rispetto ai 2,7
milioni del pari periodo 2022, beneficiando anche dell’incremento della quota detenuta da Mfe in Mediaset España, salita all’84,45% rispetto al 55,69% del primo trimestre 2022.

Operazione a sorpresa di Brunello Cucinelli che ha ceduto a Chanel una quota del 18,5% del capitale di Cariaggi Lanificio. Il gruppo umbro continuerà a detenere il 24,5%, la famiglia Cariaggi il 51%; in forza del medesimo accordo la famiglia Cariaggi ha ceduto, a sua volta, il 6% a Chanel che controllerà così a sua volta il 24,5%. Le parti hanno firmato un patto di lungo termine per regolare il governo societario di Cariaggi Lanificio, con il quale si prevede che il controllo e la gestione della societa’ restino in capo alla famiglia Cariaggi.

Da oggi potete seguite le nostre news con gli ultimi aggiornamenti anche sul canale Telegram Finanza Report

bond trading 20-02-2024 — 02:40

Raccomandazioni dei broker del 20 febbraio 2024

Ecco le principali indicazioni odierne delle banche d’affari

continua la lettura
Telegram Finanza Report