Finanzareport.it | Borsa italiana oggi: Saipem, Dovalue, Alkemy - Finanza Report

Mer 24 Aprile 2024 — 15:26

Borsa italiana oggi: Saipem, Dovalue, Alkemy



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità, all’indomani di una seduta contrastata che ha visto Piazza Affari chiudere in rialzo (Ftse Mib -1,12% a 27.101 punti) interrompendo così una serie di quattro sedute in rosso di fila. La Borsa italiana è stata trainata da acquisti sull’auto (Stellantis, Pirelli), giù invece Eni dopo i conti e il piano aggiornato.

Se l’Europa è stata sostenuta essenzialmente da alcune trimestrali, la giornata è stata più nervosa a Wall Street, che ha però recuperato terreno nel finale, arginando i timori per le prossime mosse della Fed.

L’agenda macro oggi è fitta di dati provenienti soprattutto negli Stati Uniti, con la spesa per consumi e le vendite di case nuove di gennaio, nonché la fiducia Michigan di febbraio.

I future Usa trattano stamattina leggermente negativi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +1,29% a 27.453 punti, sostenuto dai commenti dell’economista Kazuo Ueda, prossimo governatore della Banca del Giappone, favorevole al mantenimento di una politica monetaria accomodante, in controtendenza rispetto alle altre principali banche centrali.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida intorno a 1,06; il petrolio guadagna terreno con il Brent a 83 dollari e il Wti a 76 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in rialzo: Dow Jones +0,33% a 33.153 punti, S&P 500 +0,53% a 4.012 punti, Nasdaq +0,72% a 11.590 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da segnalare che Saipem e la norvegese Seaway7 (gruppo Subsea7) hanno siglato un accordo di collaborazione commerciale per individuare, proporre ed eseguire congiuntamente progetti eolici offshore su fondazioni fisse. Saipem e Seaway7, viene spiegato, perseguiranno progetti che saranno selezionati sulla base della combinazione complementare degli rispettivi asset, tecnologie, prodotti e competenze delle due società e quando gli stessi possano generare sinergie significative ai nostri clienti e migliorarne nel contempo la redditività dei propri investimenti.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Jefferies hanno alzato il target price su Stellantis da 18 a 21 euro, confermando il buy e unendosi alla schiera di broker che ieri hanno migliorato le valutazioni in scia ai conti.

Fra le trimestrali, DoValue ha approvato risultati preliminari del 2022 chiuso con ricavi lordi per 558,2 milioni (-2,4% e in linea con la guidance), utile ed Ebitda stabili esclusi elementi non ricorrenti, dividendo invariato a 0,60 euro. Per quanto riguarda l’outlook, il gruppo evidenzia una pipeline di mandati di servicing a breve e medio termine per un totale di 52 miliardi in Sud Europa.

Alkemy ha diffuso dati preliminari sull’esercizio 2002 che ha visto una crescita dei ricavi a 105 milioni (+10%), sia in maniera organica sia in seguito alle nuove acquisizioni in Spagna e Serbia; mentre l’Ebitda adjusted raggiunge 11,7 milioni (+11%) con margine di circa l’11% in linea con l’anno precedente. “In questo esercizio abbiamo testato la forza del nostro portafoglio clienti che, insieme al percorso di industrializzazione che stiamo percorrendo, ci permetterà di catturare al meglio le opportunità offerte dal nostro mercato”, ha commentato l’ad Duccio Vitali.

Borsa italiana oggi 24-04-2024 — 08:45

Borsa italiana oggi: Stm, Eni, Recordati, Sanlorenzo

DIRETTA NEWS / Spunti da trimestrali, M&A e indicazioni analisti

continua la lettura
Telegram Finanza Report