Mar 28 Giugno 2022 — 23:00

Borsa italiana oggi: Bper, Carige, Leonardo, Enel



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi marginalmente positiva, all’indomani di una seduta di ricoperture che ha visto Piazza Affari chiudere in deciso rialzo (Ftse Mib +1,82% a 26.653 punti). La Borsa italiana è stata trainata da acquisti su banche (Unicredit, Bper, Banco Bpm) e petroliferi (Saipem in particolare).

L’agenda macro riserva oggi alcuni dati fra cui una nuova stima del Pil Usa del terzo trimestre (atteso 2,1%) e la fiducia dei consumatori di dicembre, in attesa della spesa per consumi Usa che domani chiuderà la settimana breve natalizia.

I future Usa trattano questa mattina poco mossi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +0,16% a 28.562 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,1270; il petrolio è poco mosso con il Brent a 73 dollari e il Wti a 71 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in netto rialzo: Dow Jones +1,60% a 35.492 punti, S&P 500 +1,78% a 4.649 punti, Nasdaq +2,40% a 15.341 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire le banche con Bper che non sembra mollare la presa su Carige. Il cda guidato da Piero Montani ha diffuso una nota in cui ha “preso atto” dello stop del Fitd all’offerta che prevedeva una ricapitalizzazione a carico del Fondo interbancario nell’ordine di 1 miliardo; e ha ribadito “la propria disponibilità a fornire i chiarimenti richiesti” dal Fondo “e ad effettuare gli approfondimenti ritenuti necessari, oltreché a verificare congiuntamente le ipotesi alla base dell’offerta”. Il tutto, è però la richiesta della banca targata Unipol, “nel contesto di un adeguato regime di esclusiva”.

Leonardo in una nota diffusa stamattina accoglie con soddisfazione l’annuncio del Dipartimento della Difesa Usa che eserciterà le opzioni per ulteriori 36 elicotteri TH-73A, con relative parti di ricambio, per un valore di 159,4 milioni di dollari. La decisione è arrivata nell’ambito del programma per la realizzazione del nuovo sistema di addestramento avanzato per la Us Navy di cui è responsabile AgustaWestland Philadelphia Corp.

Riassetto per Enel nella fibra ottica sudamericana, che frutta al gruppo una plusvalenza di 60 milioni di euro. Enel in particolare ha esercitato la call per salire al 100% di Ufinet, ma ha poi girato la quota al fondo Cinven e manterrà una partecipazione del 19,5% nella società.

Fra le altre notizie su Borsa italiana oggi, da segnalare che l’aumento di capitale da 400 milioni di euro della Juventus è stato sottoscritto al 98,45%, dopo che sono state sottoscritte ulteriori 80.204.733 azioni rivenienti dall’esercizio di 89.116.370 diritti inoptati. Le azioni non sottoscritte verranno rilevate entro il 28 dicembre dal consorzio di garanzia, composto da Goldman Sachs, Jp Morgan, Mediobanca e UniCredit.

Su Euronext Growth è il giorno del debutto delle azioni Directa Sim: il prezzo per la società di trading online è stato fissato in 3 euro per azione, per una valorizzazione complessiva delle 16,5 milioni di azioni esistenti pari a 49,5 milioni di euro. Il flottante è pari al 13,64% del capitale.

All’esordio anche Integrated System Credit Consulting Fintech (ISCC Fintech), società attiva in Italia nel settore dell’acquisto di portafogli granulari di crediti non performing loan da parte di istituzioni finanziarie. Il controvalore complessivo raccolto con l’Ipo è pari a 14,5 mln a 5 euro per azione. Capitalizzazione pari a oltre 64,5 milioni di euro, con un flottante del 22,48%.

tim labriola 28-06-2022 — 10:02

Tim, 20mila dipendenti confluiranno nella rete: rumors

Indiscrezioni in vista del piano che sarà svelato il 7 luglio

continua la lettura