Lun 30 Gennaio 2023 — 08:27

Borsa italiana oggi: Stellantis, Zignago Vetro, Tinexta



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

Borsa milano oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva, all’indomani di una seduta contrastata che ha visto Piazza Affari chiudere in recupero sopra la parità (Ftse Mib +0,31% a 25.901 punti). La Borsa italiana è stata trainata da un balzo di Leonardo dopo un upgrade di Goldman Sachs, bene anche Stm, deboli le banche.

In ordine sparso ieri anche Wall Street, penalizzata in parte da conti deludenti di Goldman Sachs, mentre Morgan Stanley ha battuto le attese. Oggi negli Stati Uniti non sono previste trimestrali di particolare rilievo.

L’agenda macro prevede alcuni dati fra cui prezzi alla produzione e vendite al dettaglio di dicembre negli Stati Uniti.

Intanto a sostenere i mercati sono le indiscrezioni riportate da Bloomberg secondo cui nel board Bce prende piede l’idea di rallentare il ritmo dei rialzi dei tassi a 25 punti base. Inoltre questa mattina a sorpresa la Banca del Giappone ha confermato le proprie politiche ultra accomodanti, nonostante le attese degli analisti di una svolta in senso restrittivo.

I future Usa trattano stamattina in verde.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso con un +2,50% a 26.791 punti dopo le indicazioni della Boj.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida poco sotto 1,08; il petrolio è positivo con il Brent a 86 dollari e il Wti a 81 dollari al barile.

Wall Street aveva chiuso ieri sera contrastata: Dow Jones -1,14% a 33.910 punti, S&P 500 -0,20% a 3.990 punti, Nasdaq +0,14% a 11.095 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, possibili nuovi spunti su Telecom (Tim) nel giorno di un cda che vedrà l’assenza di Arnaud De Puyfontaine, fresco di dimissioni, ma anche il debutto di Massimo Sarmi che ha sostituito recentemente Frank Cadoret, l’altro manager francese uscito dal board. Il board, che avvierà l’istruttoria per trovare un nuovo nome al posto di De Puyfontaine, comincerà a discutere il nuovo piano industriale, che sarà presentato il 14 febbraio. Intanto il titolo ha guadagnato ieri un +0,8% portando il bilancio da inizio anno a un +20,2%.

L’Acea ha diffuso i dati sulle immatricolazioni europee di dicembre che hanno registrato un +14,8% mentre il 2023 va in archivio con un -4,1%; per Stellantis le vendite segnano rispettivamente -10,3% e -13,7%. Intanto la società ha siglato un accordo quinquennale con la finlandese Terrafame per la fornitura di solfato di nichel per la produzione delle batterie per i veicoli elettrici.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Berenberg hanno promosso Zignago Vetro da hold a buy, con un target price di 17 euro.

Tinexta, attraverso la sua controllata InfoCert, ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione del 65% del capitale di Ascertia, azienda basata a Londra che opera nel mercato del Digital Trust. La transazione prevede l’acquisto del 65% per 18,3 milioni di euro oltre alla posizione finanziaria netta, a cui corrisponde un Enterprise Value della società di 28,2 milioni. Sono inoltre oggetto dell’accordo due potenzuali supplementi (earn-out) stimati in complessivi 6,3 milioni, rispettivamente sulla base delle performance 2023 e 2024, e una Put/Call sul rimanente 35%, esercitabile all’approvazione del bilancio 2025, che comporta l’iscrizione di un indebitamento stimato in 13,1 milioni.

Fra le altre notizie su Borsa italiana oggi, Enel ha fatto sapere che procederà a riacquistare per cassa il proprio bond ibrido perpetuo in circolazione da 750 milioni di euro per un importo nominale complessivo pari a 699,97 milioni.

Dovalue ha annunciato nuovi conferimenti di crediti Utp al fondo Efesto per 400 milioni.

Borsa italiana oggi 30-01-2023 — 08:19

Borsa italiana oggi: Stellantis, Eni, Unicredit

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sotto la parità

continua la lettura