Mer 30 Novembre 2022 — 02:41

Borsa italiana oggi: Saipem, Telecom, Stellantis



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta debole che ha visto Piazza Affari chiudere a sua volta in calo (Ftse Mib -0,68% a 24.531 punti). La Borsa italiana è stata solo in parte sostenuta da nuovi acquisti su Leonardo, in scia alle tensioni internazionali legate all’Ucraina; bene le utilities, che hanno beneficiato anche della discesa dello spread; in fondo al listino Amplifon, la stessa Tim penalizzata da un downgrade di Fitch.

L’agenda macro prevede oggi alcuni dati fra cui la lettura finale dell’inflazione di ottobre in Eurozona; e negli Stati Uniti le richieste settimanali di sussidio, le licenze edilizie di ottobre, l’Indice Philadelphia Fed di novembre.

Il sentiment resta cautamente fiducioso su un allentamento della stretta da parte delle banche centrali come Fed e Bce, anche se si parla ancora di rialzi dei tassi nell’ordine di 50 punti base

I future Usa trattano questa mattina positivi.

A Tokyo il Nikkei ha chiuso con un -0,35% a 27.930 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,0380; il petrolio è debole con il Brent a 92 dollari e il Wti a 84 dollari al barile.

Wall Street ha chiuso ieri sera in calo: Dow Jones -0,12% a 33.553 punti, S&P 500 -0,83% a 3.958 punti, Nasdaq -1,54% a 11.183 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, da seguire Telecom (Tim) dopo le dimissioni giunte nella serata di ieri del consigliere Frank Cadoret, uno dei due rappresentanti di Vivendi in cda, senza commenti e senza pubbliche motivazioni. Da vedere se la decisione è maturata in seguito alle recenti tensioni sulla governance.

Fra le raccomandazioni di Borsa, gli analisti di Berenberg hanno promosso Saipem da hold a buy e alzato il target price da 1,20 a 1,45 euro.

Stellantis ha acquisito aiMotive, start-up che opera nello sviluppo di soluzioni avanzate per l’intelligenza artificiale e di software per la guida autonoma. Questa acquisizione – sottolinea una nota – migliora la tecnologia core per la guida autonoma e l’intelligenza artificiale di Stellantis, amplia il suo bacino di talenti a livello globale e potenzia lo sviluppo a medio termine della nuova piattaforma Stla AutoDrive.

Intanto Stellantis ha venduto a ottobre in Europa (compresi Paesi Efta e Regno Unito) 163.012 auto, con un calo di -1,8% che si confronta con il +14,1% del mercato, in base ai dati diffusi questa mattina dall’Acea. La quota scende dal 20,8 al 17,9%. Da inizio anno le immatricolazioni del gruppo sono 1.728.623, in calo del 14,8% con la quota al 18,8% contro il 20,4% dell’analogo periodo dell’anno scorso.

Borsa italiana oggi 29-11-2022 — 04:01

Borsa Milano oggi incerta, bene assicurativi, Erg positiva al debutto sul Ftse Mib

Azionario in cerca di una direzione dopo un avvio di settimana negativo e mentre si attendono soprattutto le prossime mosse delle banche centrali

continua la lettura