Finanzareport.it | Borsa italiana oggi: 14 luglio 2023 - Finanza Report

Mar 18 Giugno 2024 — 16:33

Borsa italiana oggi: 14 luglio 2023



L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

Borsa italiana oggi

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa, all’indomani di una seduta positiva che ha visto Piazza Affari chiudere in discreto rialzo (Ftse Mib +0,78% a 28.774 punti). La Borsa italiana è stata trainata da acquisti sulle banche (soprattutto Mps, Bper); bene anche Enel e nuovamente Stm; poco mossa Tim, deboli Cnh e Diasorin.

La settimana ha fatto registrare una svolta nel sentiment del mercato, che scommette su un atterraggio morbido dell’economia, soprattutto negli Stati Uniti, mentre nell’eurozona anche i dati relativi alla produzione industriale sono usciti ieri sotto attese.

In ogni caso la stretta delle banche centrali potrebbe volgere al termine, anche se Fed e e Bce alzeranno i tassi un’altra volta ai meeting in programma a fine mese.

L’agenda macro prevede oggi alcuni dati fra cui spicca la fiducia Michigan preliminare di luglio. Si guarda inoltre alle trimestrali Usa con i conti in agenda di alcune big bancarie come Jp Morgan, Citi e Wells Fargo.

fascia dimagrante

I future Usa trattano stamattina poco mossi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso oggi con un -0,09% a 32.391 punti.

Sul forex, l’euro/dollaro consolida a 1,1220 dopo il nuovo balzo della vigilia; il petrolio è ben intonato con il Brent a 81 dollari e il Wti a 77 dollari al barile.

Wall Street aveva chiuso ieri sera nuovamente in rialzo: Dow Jones +0,14% a 34.395 punti, S&P 500 +0,85% a 4.510 punti, Nasdaq +1,58% a 14.138 punti.

Borsa italiana oggi: le azioni in primo piano

Sulla Borsa di Milano, il focus è sul lusso con i risultati di Brunello Cucinelli, che ha chiuso il semestre con ricavi per 543,9 milioni di euro, in crescita del 31% a cambi correnti (+30,5% a cambi costanti) su base annua e stima ora per l’intero 2023 un incremento del 17-19% rispetto al precedente +15%.

La Juventus ha confermato di aver iniziato la procedura di uscita dal progetto Super Lega. La società ha ribadito di essere al corrente della necessità che, affinché il recesso produca i suoi effetti, Real Madrid, FC Barcelona e degli altri club coinvolti nel progetto diano il loro consenso. Lo scorso 6 giugno 2023 il club aveva annunciato l’avvio di un periodo di discussione con Real Madrid e Barcellona, che non avevano ancora annunciato l’intenzione di uscire dal progetto Super Lega.

Da oggi potete seguire le nostre news con gli ultimi aggiornamenti anche sul canale Telegram Finanza Report

raccomandazioni broker 18-06-2024 — 02:02

Raccomandazioni dei broker del 18 giugno 2024

Da segnalare anche oggi alcuni spunti dagli analisti

continua la lettura
Telegram Finanza Report