Sab 14 Dicembre 2019 — 04:34

Borsa Italiana: Ftse Mib chiude a quota 22.000 con Poste, Prysmian, Ubi



Piazza Affari termina ancora positiva, proseguono anche le ricoperture sulle banche

Borsa milano

La Borsa italiana termina oggi positiva, in linea con i principali listini europei, mentre Wall Street procede debole poco sotto la parità. A Milano il Ftse Mib segna in chiusura +0,37% a 22.000 punti. Il rally quindi non si ferma. Lo spread Btp/Bund a 10 anni si conferma poco sopra i 250 punti.

Sul forex, l’euro guadagna terreno intorno a quota 1,13 contro il dollaro; il petrolio consolida con il Brent a 71 dollari e il Wti a 63 dollari al barile.

Borsa italiana oggi: sul Ftse Mib corrono Poste, Prysmian, Ubi

Tornando agli indici di Borsa, in cima al Ftse Mib si mette nuovamente in luce Poste Italiane +5,7% aggiornando i massimi storici dopo che gli analisti di Mediobanca hanno alzato il target price da 8,5 a 11,3 euro confermando la raccomandazione outperform.

Prysmian +4,1% corre dopo che il gruppo ha rivisto l’Ebitda rettificato 2018 per incorporare ulteriori accantonamenti di 70 milioni sul progetto WesternLink, ma ha confermato la guidance 2019 e la proposta di dividendo da 0,43 euro.

Bene anche Stm +1,6% che avanza in scia al contenzioso risolto tra Apple e Qualcomm negli Usa e ai conti positivi della rivale europea Asml.

Fra i petroliferi, rimbalza Saipem +2% alla vigilia di conti del primo trimestre attesi in crescita, Tenaris +1,3%, Eni poco mossa.

Proseguono gli acquisti sulle banche con Ubi +3,7%, Bper +2,65% dopo che l’ad Vandelli in assemblea ha citato potenziali operazioni straordinarie con il sostegno dell’azionista Unipol (+1,1%).

Banco Bpm +1,2% dopo la cessione di un portafoglio di Npl a Illimity Bank, che guadagna il 2%. Positive anche le azioni Unicredit e Intesa Sanpaolo +0,8%, Mps +0,65% fra le altre.

Precipita invece Juventus -17,6% su cui pesano i mancati introiti da Champions League dopo l’eliminazione dalla coppa europea.

popolare bari 13-12-2019 — 09:48

La Banca Popolare di Bari è stata commissariata

Sciolti i vertici, s’insediano i commissari in vista del salvataggio. Il comunicato della Vigilanza

continua la lettura