Mar 22 Ottobre 2019 — 14:39

Borsa italiana: centra il rimbalzo, in luce Telecom e industriali



Piazza Affari positiva alla vigilia di cruciali colloqui Usa-Cina sulla guerra commerciale, preceduti da continue e contraddittorie indiscrezioni sui possibili esiti delle trattative. Secondo le ultime voci, Pechino avrebbe aperto a una parziale intesa

Borsa italiana oggi news Finanza Report

(Articolo aggiornato dopo la chiusura di Borsa) – Piazza Affari trova oggi un rimbalzo alla vigilia di cruciali colloqui Usa-Cina sulla guerra commerciale, preceduti da continue e contraddittorie indiscrezioni sui possibili esiti delle trattative. Secondo le ultime voci, Pechino avrebbe aperto a una parziale intesa. Sulla Borsa italiana il Ftse Mib segna in chiusura +0,60% a 21.533 punti, in linea con il resto d’Europa e l’andamento positivo di Wall Street.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 142 da 143 punti base della seduta precedente, con il rendimento del titolo italiano allo 0,87%.

Sul forex, l’euro scambia sotto quota 1,10 contro il dollaro; il petrolio recupera terreno con il Brent a 59 dollari e il Wti a 53 dollari al barile.

Borsa italiana oggi: in evidenza Telecom (Tim), Prysmian

Tornando agli indici di Borsa, a Milano sul Ftse Mib si mette in luce Telecom +3,1%, con i rumors sul possibile scorporo e quotazione a Piazza Affari della divisione data center, valutata 1 miliardo.

In recupero gli industriali con Prysmian +2%, Buzzi +1,7%.

Bene Atlantia +2% che punta alla rappacificazione con il governo sul dossier Alitalia.

Banche miste con Intesa Sanpaolo +0,8%, Unicredit e Banco Bpm poco mosse, fra le altre, mentre Mps segna -1,4% dopo le voci di un piano di disimpegno del Tesoro provvisoriamente bocciato dalla Ue.

Campari +0,8% dopo l’acquisto di due brand in Messico.

Stm +1,4% con gli analisti di Bryan Garnier che hanno alzato il target da 20 a 21 euro confermando la raccomandazione buy.

Utilities in ordine sparso con Enel +0,6%, Italgas -1% e A2a invariata dopo il reciproco scambio di asset.

Fra i petroliferi, Tenaris ed Eni +0,5% con Saipem appena sopra la parità.

Borsa italiana trimestrali 22-10-2019 — 02:29

Trimestrali entrano nel vivo su Borsa italiana con Saipem, Moncler, Stm, Eni, Mediobanca

Gli operatori si stanno posizionando anche alla luce di questi eventi e delle previsioni degli analisti sui conti del terzo trimestre 2019

continua la lettura