Lun 20 Maggio 2019 — 03:36

Borsa: Milano chiude sui massimi dell’anno. Brillano Banco Bpm, Unicredit, Telecom



Piazza Affari termina oggi in deciso rialzo, accelerando dopo una mattinata incerta assieme al resto d’Europa e sulla scia di Wall Street

Borsa italiana ftse mib news

La Borsa di Milano chiude oggi in deciso rialzo, accelerando dopo una mattinata incerta assieme al resto d’Europa e sulla scia di Wall Street, mentre cresce l’ottimismo su un possibile accordo Usa-Cina sul commercio. Anche il bilancio della settimana è positivo.

A Piazza Affari il Ftse Mib segna in chiusura +1,90% a 20.212 punti, sui massimi del 2019. L’indice chiude l’ottava a +4,4%, recuperando terreno dopo la debolezza delle ultime settimane.

Sul forex, l’euro cede terreno in area 1,1270 contro il dollaro; il petrolio è positivo con il Brent a circa 65 dollari e il Wti a 55 dollari al barile.

Lo spread Btp/Bund in una giornata volatile segna 269 da 270 punti base della chiusura precedente, con il rendimento del decennale italiano al 2,79% da 2,80% (dati Bloomberg).

Borsa: a Milano in luce Telecom, Banco Bpm, Saipem

Tornando agli indici di Borsa, sul Ftse Mib il caso del giorno è Telecom, dopo l’annuncio della Cdp che si appresta ad incrementare la sua quota in Tim fino probabilmente a raddoppiarla. Il titolo avanza del 6,4%.

In recupero dai minimi di giornata le banche, con il forte rimbalzo di Banco Bpm +6,9% maglia rosa del listino principale. Bene anche Bper +4,6% e Ubi +5%, mentre Unicredit segna nel finale +5,3%, Intesa Sanpaolo e Mediobanca sopra il 3%, più indietro Mps +0,8%, fra le altre.

Fra i petroliferi Eni +2,3% positiva dopo i conti 2018 apprezzati dagli analisti, mentre corre Saipem +3,9%.

Fca +0,8% dopo alcuni cambi di direzione imbocca la via dei rialzi nonostante le deboli immatricolazioni europee e il taglio della raccomandazione da parte di Banca Imi, che in un report parla di 2019 impegnativo.

Pirelli +1,5% dopo conti sostanzialmente in linea con i target.

Ferrari +0,9% nel giorno della presentazione del bolide Sf90 che disputerà il Mondiale di F1.

Nelle costruzioni, prese di beneficio sulle azioni Astaldi -3,1% anche se la Cdp sarebbe pronta ad aderire al salvataggio assieme a Salini Impregilo che segna -1,4%.

telecom tim news 17-05-2019 — 10:15

Tim, gelo di Starace (Enel) su dossier Open Fiber. Primo trimestre atteso in calo

Il numero uno di Enel ha detto che non c’è stata “nessuna sollecitazione formale da parte di Tim per possibili combinazioni, accrocchi e vendite”

continua la lettura