Mer 08 Dicembre 2021 — 14:34

Borsa: a Milano oggi corre Ferrari, debole Campari



Il sentiment sui mercati finanziari internazionali viene ancora sostenuto dalle indicazioni positive provenienti dalle trimestrali

Borsa italiana oggi

La Borsa italiana oggi guadagna terreno per la terza giornata di fila. Il sentiment sui mercati finanziari internazionali viene ancora sostenuto dalle indicazioni positive provenienti dalle trimestrali. Sul fronte macro, si attendono soprattutto i commenti della Bce giovedì prossimo ai continui rialzi dell’inflazione, in una riunione che sarà comunque interlocutoria. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura +0,58% a 26.970 punti, in linea con il resto d’Europa e l’andamento positivo di Wall Street.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 111 da 108 punti base della  chiusura precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 0,99%.

Sul forex, l’euro s’indebolisce leggermente sotto quota 1,16 contro il dollaro; il petrolio avanza con il Brent a 86 dollari e il Wti a 84 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: auto in rally

Sulla Borsa italiana prosegue il momento positivo di Ferrari in vista dei conti che saranno diffusi il prossimo 2 novembre; il titolo aggiorna i massimi storici ma poi annulla parte dei guadagni e termina comunque a +0,4%.

Nell’auto nuovi acquisti inoltre su Stellantis +0,3% mentre Pirelli +2,5% corre sulla scia dei risultati della rivale Michelin.

Giù invece Campari -4,2% dopo risultati in crescita a doppia cifra nei 9 mesi, brillanti ma non in linea con le attese degli analisti.

Fra gli altri spunti della seduta, in recupero le banche con Unicredit a +1,5%, Mps a sua volta +1,5%, quest’ultima in attesa di una proroga della privatizzazione da parte di Bruxelles.

Telecom segna +1% dopo i conti di Tim Brasil e alla vigilia della trimestrale di gruppo.

Fra le raccomandazioni di Borsa, Ubs ha alzato il target price su Atlantia (+0,7%) da 18,20 a 18,80 euro, confermando il rating buy.

Fra le utilities positiva Enel in rialzo di oltre 1 punto percentuale.

intesa cattolica 08-12-2021 — 10:20

Intesa Sanpaolo, ok al contratto integrativo

Accordo con i sindacati sull’armonizzazione per i dipendenti ex Ubi

continua la lettura