Lun 08 Agosto 2022 — 03:22

Borsa: a Milano oggi vola Saipem, bene Leonardo



Piazza Affari in frenata dopo l’apertura positiva

Borsa italiana oggi

La Borsa italiana oggi cede terreno interrompendo la scia positiva delle recenti sedute.  Il focus dei mercati finanziari in queste ore resta sugli sviluppi del conflitto in Ucraina, che sembra impantanarsi, ma anche su impatto economico delle tensioni internazionali e reazione delle banche centrali. Sulla Borsa di Milano oggi il Ftse Mib segna in chiusura -0,96% a 24.298 punti, dopo aver cambiato direzione a metà mattina e in linea con il resto d’Europa, mentre Wall Street procede a sua volta negativa.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp/Bund a 10 anni segna 152 da 153 punti base della seduta precedente, mentre il rendimento del titolo italiano si attesta a 1,99%.

Sul forex, l’euro si ritira a 1,10 contro il dollaro; il petrolio  avanza con il Brent a 120 dollari e il Wti a 114 dollari al barile.

Borsa Milano oggi: acquisti su Fineco, Leonardo, petroliferi

Sulla Borsa italiana bene Leonardo ieri solo poco mossa dopo la cessione del business satellitare da parte della controllata americana Drs; il titolo segna +2,65%.

In frenata poco sotto la parità le azioni Poste Italiane nonostante i risultati 2021 migliori delle previsioni diffusi in preapertura.

Deboli le banche con le big Unicredit e Intesa Sanpaolo in calo di oltre il 2%.

Telecom +0,7% dopo i rumors su valutazioni del fondo Cvc sulle attività della ServiceCo.

Fra le varie raccomandazioni di Borsa, Jp Morgan ha avviato la copertura su Finecobank con rating overweight e un prezzo obiettivo di 19 euro; il titolo perde slancio mel finale e termina a -0,3%.

Jefferies ha promosso Diasorin (-1%) da underperform a hold tagliando però il prezzo obiettivo da 134 a 125 euro.

Morgan Stanley ha tagliato Eni (+0,9%) da overweight a equal-weight e ha limato il target price sul titolo da 16,30 a 15,30 euro; da parte sua Deutsche Bank ha ritoccato il target da 14,70 a 14,90 euro, confermando il buy.

Fra i petroliferi svetta però Saipem con un balzo
(+7,2%) alla vigilia del cda sulla manovra finanziaria, con un rialzo di circa il 2%, in rally anche Tenaris +2,8%.

moratorie covid 06-08-2022 — 11:35

Semestrali banche italiane, trainate dal margine d’interesse

L’analisi condotta per First Cisl dal Comitato scientifico della Fondazione Fiba sui conti di Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mps, Banco Bpm e Bper

continua la lettura