Dom 19 Settembre 2021 — 07:21

UniCredit emette nuovi “Fixed Cash Collect Worst Of” su panieri di azioni italiane ed internazionali



Per la prima volta sul mercato italiano un’emissione di “Fixed Cash Collect Worst Of”. Premio fisso incondizionato dallo 0,65% all’1,80% pagato mensilmente. Scadenza a due anni senza possibilità di rimborso anticipato

unicredit crediti deteriorati

UniCredit Bank AG ha emesso oggi sul mercato una nuova serie di diciassette certificati d’investimento “Fixed Cash Collect Worst Of” strutturati su panieri di azioni italiane ed internazionali, negoziati sull’MTF Cert-X di EuroTLX (Borsa Italiana), che vanno ad aggiungersi alle ultime tre di Cash Collect (Fixed, Worst-of e Maxi) emessi negli ultimi tre mesi.

I nuovi Certificate hanno come sottostanti dei panieri di azioni italiane, europee ed americane, hanno una scadenza a due anni (giugno 2023) e pagano un premio fisso mensile incondizionato, che va da un minimo dello 0,65% ad un massimo dell’1,80% del valore dell’investimento iniziale, a seconda del paniere sottostante. Il livello di Barriera varia dal 60% al 70% del valore iniziale.

Dopo il successo di mercato dell’emissione di “Fixed Cash Collect” su di una singola azione, che ha la caratteristica di pagare un premio mensile slegato dall’andamento del sottostante, UniCredit ha emesso i nuovi Fixed Cash Collect “Worst Of”, che in questo caso hanno come sottostante un paniere di azioni, offrendo così un premio mensile fisso superiore rispetto ai precedenti, a fronte però di un maggiore livello di rischio. All’interno della nuova emissione, spiccano i panieri di azione che sono legati a determinato temi di investimento. I “Fixed Cash Collect Worst Of” sono stati pensati per gli investitori che desiderano ottenere un
flusso di premi costante e non condizionato dall’andamento dei valori sottostanti, i quali sono stati scelti per offrire agli investitori una vasta possibilità di scelta, ed includono tra gli altri: panieri legati al mondo della transizione energetica, come il paniere Plug Power, Tesla e Solaredge Technologies, o al settore del turismo, con il paniere costruito su Booking, Marriot
International
e Wynn Resorts, o alle biotecnologie con il paniere su Amgen, BioNTech e
Morphosys. Naturalmente sono presenti anche panieri legati alle blue chip italiane, come il paniere strutturato su Intesa Sanpaolo, Stellantis e STMicroelectronics.

Attraverso i nuovi Fixed Cash Collect Worst of è quindi possibile ottenere un flusso di premi periodico indipendente dall’andamento delle azioni sottostanti, mantenendo una barriera di protezione discreta che si osserva solamente a scadenza. Alla data di osservazione finale a scadenza – ovvero a Giugno 2023 – sono possibili due scenari: a) se il sottostante peggiore del paniere ha un valore pari o superiore al valore della Barriera, il Certificate rimborsa 100 EUR, oltre al premio; b) se il sottostante peggiore del paniere ha un valore inferiore al livello della Barriera, il Certificate rimborsa un importo proporzionale all’andamento del sottostante peggiore del paniere, senza inoltre pagare l’ultimo premio.

I prodotti sono negoziabili sull’MTF Cert-X di EuroTLX (Borsa Italiana) dalle ore 09.00 alle ore
17.30 nei giorni di Borsa aperta, la liquidità è garantita in acquisto e vendita da UniCredit Bank AG, che agisce in qualità di Liquidity Provider. Inoltre, i redditi da Certificate sono considerati redditi diversi (aliquota fiscale 26%) e possono quindi compensare minusvalenze pregresse in portafoglio. È possibile prendere visione del Prospetto di Base e dei relativi Supplementi, delle Condizioni Definitive e dei Documenti contenenti le Informazioni Chiave KID, nonché delle informazioni sui prodotti aggiornate in tempo reale sul sito
www.investimenti.unicredit.it.

unicredit ermotti 17-09-2021 — 10:25

Unicredit e Mps, si apre il capitolo esuberi

La banca milanese invoca le garanzie che furono accordate a Intesa Sanpaolo per le banche venete

continua la lettura