Mer 28 Settembre 2022 — 01:22

UI design: 3 motivi per cui è importante per creare un prodotto digitale di successo



La sigla viene utilizzata per indicare l’user interface designer, ovvero l’interfaccia: tutte le impostazioni grafiche create per far orientare gli utenti nelle varie schermate, facendo trovare loro le informazioni che desiderano in poco tempo

ui design

Sempre più aziende puntano sul digitale per incrementare i guadagni e aumentare il successo, dato che ormai tutte le persone utilizzano Internet, sia attraverso un computer ma anche tramite smartphone e tablet. Dato che online c’è tantissima concorrenza, per rimanere impressi nella mente degli utenti è fondamentale realizzare un prodotto digitale di successo, chiaro e accattivante, che offra qualcosa che i competitor non hanno. Non è facile, ma se ci si fa aiutare da degli esperti è possibile, come ad esempio Agenzie d’Esperienza Utente Creative Navy, in cui l’UI design ricopre un ruolo davvero importante. Un prodotto digitale deve tenere in considerazione diversi aspetti per poter differenziarsi dalla massa, tra questi c’è l’aspetto visivo, l’User interface, che deve essere efficace, semplice, e ora vediamo esattamente che cos’è.

Cos’è l’UI Design

UI è una sigla che viene utilizzata per indicare l’user interface designer, ovvero l’interfaccia: tutte le impostazioni grafiche create per far orientare gli utenti nelle varie schermate, facendo trovare loro le informazioni che desiderano in poco tempo. L’UI design si applica nei loghi, nei siti internet, nelle applicazioni mobile, nell’immagine di un brand. Lo scopo principale è quello di rendere ogni passaggio chiaro e trasparente, senza rinunciare al gusto dell’estetica. L’aspetto visivo è infatti fondamentale per trattenere gli utenti e infondere loro curiosità verso un certo argomento. Quando navighiamo in un sito in cui non troviamo le informazioni che cerchiamo e la grafica è di bassa qualità e obsoleta, vuol dire che non è stato fatto un buon lavoro di UI design. I contenuti sono noiosi, non viene trasmesso nessun tipo di messaggio e quindi l’utente chiude la pagina dopo pochi secondi. La concorrenza online è davvero alta, quindi è fondamentale attirare gli utenti velocemente, scegliendo uno stile d’impatto e coerente con l’immagine dell’attività, dell’azienda o del brand. Per fare un esempio concreto di UI design basta pensare all’aggiornamento di un’app mobile, che cambia il logo, lo sfondo e i temi, rivoluzionando la sua immagine. Solitamente lo si fa per garantire un servizio visivamente migliore e una navigazione più chiara. L’user interface designer lavora per rendere più piacevole la permanenza all’interno di un sito o in un’applicazione.

Perché creare un prodotto digitale con l’UI design

Per realizzare un buon prodotto digitale non basta avere un’idea che funzioni, quello è solo il primo step. Bisogna saperla comunicare nel modo giusto, utilizzando i giusti colori, caratteri, immagini e molto altro. Le caratteristiche comuni tra le persone di successo che si occupano di UI design non sono solo le conoscenze di base del mondo informatico, ma bisogna conoscere bene gli strumenti grafici, avere senso creativo e passione per le arti visive. Più conosciamo gli strumenti digitali più saremo in grado di rendere il lavoro più veloce e fluido, ma deve essere soprattutto in sintonia con i valori e lo stile dell’attività. Un logo ben fatto deve essere semplice e chiaro, solo così rimane impresso nella mente degli utenti. Dato che non sempre i propri gusti coincidono con quelli del resto del team o con il cliente, bisogna anche saper accettare le critiche e i consigli, cercando di trovare un compromesso. Possiamo dire che chi lavora nel campo dell’interfaccia è come uno stilista, ma al posto di occuparsi di vestiti si occupa di rendere più belli e interessanti gli schermi.

Per rispondere ai bisogni dell’utente in modo immediato

Quando un utente apre una pagina web o un prodotto digitale di qualsiasi tipo, il primo impatto deve essere buono. Se quello che vede non gli piace, cambierà subito schermata e andrà a cercare le informazioni che gli interessano da un’altra parte. I colori non devono essere troppo aggressivi, le parole si devono leggere bene, tutto deve essere chiaro e ben visibile.

Per dare più soddisfazione durante la navigazione

Un utente soddisfatto della navigazione di un sito ci rimarrà più a tempo, perché si trova bene e non sente il desiderio di abbandonare la pagina. Bisogna dare la possibilità all’utente di raggiungere ciò che vuole senza intoppi, in questo modo tornerà volentieri a ripetere l’esperienza.

Per garantire un’esperienza positiva

Offrire un’esperienza positiva non vuol dire esagerare, ma rendere tutto più chiaro possibile, in base al nostro target di riferimento. Se un utente ha avuto una buona impressione, sarà più propenso a consigliare il sito o l’applicazione ad amici, parenti o altre persone.

tim cvc 27-09-2022 — 11:02

Tim, un ruolo per l’accoppiata Berlusconi Xavier Niel?

Spunta un’ipotesi che poggia sul nuovo sodalizio italo-francese e sulla netta vittoria del centrodestra alle elezioni. Mfe smentisce “raccordi con Iliad e Tim”

continua la lettura