Dom 26 Settembre 2021 — 03:13

TeleTrade: Warren Buffett "fa shopping" nel mercato immobiliare italiano



Il settore luxury home in Italia ha infatti fatto registrare una ripresa significativa, con valori di riferimento costanti, se non addirittura in crescita, rispetto alle fasi pre-Covid.

teletrade warren buffett

Nonostante la grave emergenza pandemica da Covid-19 che ha colpito tutte le principali economie mondiali, ci sono alcuni settori che non sono stati per niente scalfiti, o per lo meno sono stati coinvolti solo in minima parte da questo periodo di crisi. Nel novero di questi settori occupa un posto di rilievo l’immobiliare, con particolare riferimento al comparto delle ville e delle residenze di lusso, che hanno continuato a vedere interessanti volumi di investimento. Il settore luxury home in Italia ha infatti fatto registrare una ripresa significativa, con valori di riferimento costanti, se non addirittura in crescita, rispetto alle fasi pre-Covid.

La domanda di immobili riguarda sia acquirenti italiani sia internazionali, con particolare riferimento a paesi come UK, USA, Germania e Francia che guardano di buon occhio l’immobiliare italiano in termini di investimento e opportunità di reddito.

Stagnazione e recessione non sembrano aver intaccato la propensione all’investimento nel settore immobiliare, soprattutto in location di prestigio come in prossimità dei laghi. Propensione favorita anche dai tassi di interesse particolarmente vantaggiosi.

Ad accorgersi di queste nuove opportunità di investimento redditizio nel settore immobiliare non poteva mancare anche in Italia la presenza del magnate americano, Warren Buffett, meglio conosciuto con il soprannome di “oracolo di Omaha” per la sua sorprendente abilità negli investimenti finanziari e nel predire guadagni e perdite.

giancarlo della pietà teletrade

Giancarlo Della Pietà

Attratto dal boom immobiliare milanese, Warren Buffett aveva scelto di fare dell’Italia il terzo paese di presenza in Europa, attraverso un franchising internazionale, ed è così che circa due anni fa faceva il suo ingresso in Italia la Berkshire Hathaway HomeService, con sede a Irvine in California, essa fa parte della HomeServices of America, la più grande società americana di intermediazione residenziale. Fondata nel 2013, oggi conta più di 50.000 agenti tra Stati Uniti, Europa e Medio Oriente. Dal 2019 la società di Buffett, ha siglato un accordo di partnership con la società Maggi Properties di Cesare Maggi, primaria azienda nel settore immobiliare italiano fondata nel 1981, che opera da anni nel ramo delle intermediazioni immobiliari e nella gestione attiva e strategica dei patrimoni, con una forte presenza nel residenziale di lusso con la gestione di dimore come il Castello di Serravalle sulle colline bolognesi; Villa Verbena sul Lago Maggiore e Palazzo Parma sulle colline emiliane. Ed è proprio Cesare Maggi, in una conferenza stampa tenutasi a febbraio, ad aver rivelato che Buffett ha focalizzato la sua attenzione sull’investimento immobiliare in tre zone d’Italia: area del Lago di Como, in Toscana ed in Sardegna. L’obiettivo principale della partnership tra le due holding, americana e italiana, è quello di accrescere in Italia la loro presenza mediante accordi di collaborazione con altre agenzie immobiliari leader nelle loro aree di influenza, cercando di attrarre una clientela sia italiana che straniera di alto profilo nelle più note località turistiche italiane. In particolare per la clientela straniera negli ultimi mesi è cresciuta la domanda di chi è intenzionato ad acquistare una casa di residenza o di villeggiatura in Italia, o a individuare opportunità di investimento redditizie nella compravendita immobiliare, spiega l’analista Finanziario di TeleTrade Giancarlo Della Pietà.

Dagli ultimi dati di Confcommercio, le compravendite di immobili di pregio sia al mare che sui laghi italiani sono aumentate del 10% nel 2020, di cui l’80% sono compratori stranieri con una spesa media per immobile di da due a sei milioni di euro, dati che tra l’altro risultano in linea con la partnership tra le due aziende Berkshire Hathaway HomeServices – Maggi Properties, che chiudono il 2020 in linea con le performance dello scorso anno ed in netto rialzo per le fascia degli immobili di alta gamma. Inoltre, dalle ultime stime statistiche della partnership societaria, nel 2021 il valore del mercato immobiliare di lusso dovrebbe tendere a rimanere immutato ed entro la fine dell’anno potrebbe anche subire un miglioramento soprattutto se l’emergenza pandemica tenderà a diminuire.

Resta sempre aggiornato sull’andamento dei mercati finanziari con il servizio Diretta Live Trading e il Calendario Economico di TeleTrade

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura