Finanzareport.it | Tassi e inflazione piegano l'Italia: ecco perché trasferirsi a Dubai - Finanza Report

Mer 21 Febbraio 2024 — 07:03

Tassi e inflazione piegano l’Italia: ecco perché trasferirsi a Dubai



In questo contesto di crisi economica, molte famiglie e imprese stanno guardando altrove. L’Emirato è una destinazione sempre più popolare

dubai

L’Italia è di nuovo in crisi economica.

Secondo il Centro Studi Confindustria, l’aumento dei tassi di interesse e dell’inflazione stanno mettendo a rischio l’economia italiana. L’industria, i servizi e i consumi sono in caduta libera, causando preoccupazione tra le famiglie italiane.

Il Centro Studi di Confindustria ha rivelato che il credito e la liquidità sono in caduta, il costo dell’energia sta salendo e la domanda estera è debole. La fiducia delle imprese del settore è ulteriormente diminuita a settembre.

Nonostante un buon andamento del turismo, il settore manifatturiero sta soffrendo. A luglio, la produzione è diminuita ulteriormente (-0,7%; -1,9% dall’inizio dell’anno), dopo il recupero di maggio-giugno (+0,2% acquisito nel terzo trimestre). I consumi stanno calando continuamente nel terzo trimestre, con i beni che continuano a essere penalizzati rispetto ai servizi.

A luglio, le vendite al dettaglio sono diminuite (-0,2% in volume) e ad agosto l’ICC ha registrato un’ulteriore flessione dovuta ai beni. L’indice PMI è scivolato a 49,8 da 51,5 e l’indice RTT ha confermato una moderata flessione a partire da luglio.

La produzione industriale e delle costruzioni è in calo, così come la domanda interna e l’export. L’industria soffre soprattutto nel settore dei beni di consumo durevoli (-4,4% a luglio) e la fiducia delle imprese continua a calare.

I tassi pesano anche sulle famiglie che hanno un mutuo casa a tasso variabile. Pagano nel 2023 4,6 miliardi di interessi in più rispetto all’anno precedente. Questo gruppo rappresenta circa il 4,9% delle famiglie italiane, pari a 1,2 milioni su un totale di 25,6 milioni. L’aumento di interessi di 4,6 miliardi di euro nel 2023 è sostenuto esclusivamente da queste famiglie.

Anche il credito al consumo per l’acquisto di beni durevoli potrebbe abbattersi a causa del rialzo dei tassi.

In questo contesto di crisi economica, molte famiglie e imprese stanno guardando altrove.

Dubai è diventata una destinazione sempre più popolare per coloro che cercano un ambiente economico più stabile.

La città si è trasformata in uno dei più importanti hub commerciali a livello internazionale, diventando una porta d’ingresso per il Medio Oriente, il subcontinente asiatico, la costa est del Mediterraneo, i paesi dell’ex Unione Sovietica e l’Asia centrale.

Il commercio è da sempre il motore dell’economia di Dubai e, sebbene il petrolio abbia rappresentato un fattore cruciale in passato, oggi la città si sta muovendo verso una maggiore diversificazione economica.

Con dati così impressionanti, Dubai si riafferma come destinazione ideale per chiunque desideri investire efficacemente le proprie risorse.

Ecco perchè migliaia di famiglie e di imprenditori, italiani e non solo, che quotidianamente scelgono di trasferirsi a Dubai, una località promettente, capace di offrire un’ottima qualità di vita e di far prosperare qualsiasi business.

Per farlo, tuttavia, è essenziale avvalersi del supporto di chi conosce Dubai in modo profondo, vivendoci e lavorandoci direttamente: la Daniele Pescara Consultancy è l’azienda leader per aprire una società a Dubai. Grazie al suo team di esperti fiscalisti, commercialisti e avvocati, la Daniele Pescara Consultancy è divenuta il collegamento privilegiato e prediletto tra Italia e Dubai: con la sua sede principale a Dubai e l’ufficio di rappresentanza italiano a Padova, permette a chiunque desideri proteggere i propri beni di investire a Dubai.

Per maggiori informazioni, prenota la tua consulenza.

bond trading 20-02-2024 — 02:40

Raccomandazioni dei broker del 20 febbraio 2024

Ecco le principali indicazioni odierne delle banche d’affari

continua la lettura
Telegram Finanza Report