Ven 27 Maggio 2022 — 14:59

Slow food Brescia, il gusto genuino dei prodotti locali



I rapporti sul territorio del 2020 hanno visto un aumento degli acquisti di prodotti locali, un trend che si spiega anche con il maggiore utilizzo del canale online

Slow food Brescia

Con lo slow food Brescia, hai l’occasione di provare dei prodotti locali genuini, autentici, che rispettano la tradizione del territorio, portandola avanti. Uno degli aspetti più importanti del settore food in Italia ci viene suggerito proprio dalla preparazione di ricette che provengono dagli allevamenti sul territorio e che sono utili per investire sull’economia locale.

Se vuoi provare i prodotti tradizionali, scopri slow food a Brescia su www.bbuono.it. Ad attenderti troverai una ricchissima selezione di formaggi, ma non solo, perché potrai approfondire le tradizioni e sostenere al contempo i commercianti, oltre che l’economia locale.

Slow Food Brescia, quali prodotti provare?

Nello Slow Food di Brescia rientrano molti prodotti a base di latte di capra, come i formaggi, dal cacio al capracanta, fino alla robiola o al classico formaggio erborinato. Sono dei prodotti che vengono realizzati tutt’oggi seguendo l’antica tradizione, ed è per questo motivo che sono così apprezzati. Ma quali degustazioni dovremmo provare? Qualche consiglio.

Degustazione dei formaggi di capra

Il box di degustazione dei formaggi di capra si compone di sette prodotti che assicurano intensità e sapori in crescendo. Dalla selezione di formaggi morbidi fino a quelli spalmabili, non mancano quelli dal sapore indiscutibilmente intenso, ovvero gli stagionati.

Con la degustazione, si può avere la possibilità di provare un po’ tutto, grazie alla possibilità di scoprire la robiola e la mozzarella di capra, che hanno un gusto molto leggero e fresco, adatte anche durante la bella stagione. Invece, per chi ama un gusto più intenso e stagionato, è possibile scoprire il Blaccaoro o il blue di capra.

C’è una caratteristica che accomuna tutti questi prodotti: sono realizzati seguendo la filosofia di allevamento naturali. Come non citare infine la qualità, un aspetto predominante per chi si occupa di portare la tradizione a tavola?

Verticale di degustazione Bagoss

Puoi anche valutare per un verticale di degustazione Bagoss, un tris di prodotti con sapore, consistenza e gusto da scoprire. In un crescendo di sapori, sono presenti il bagoss estivo stagionato 12 mesi, il bagoss invernale stagionato 24 mesi e il bagoss invernale 36 mesi. Il gusto e la bontà sono assicurate.

Slow food Brescia

Perché scegliere i prodotti locali: vantaggi per la tavola e per l’ambiente

Nello stato attuale delle cose, soprattutto a seguito dei costanti allarmi da parte dei ricercatori e scienziati, l’investimento sui prodotti locali e di stagione ha innumerevoli benefici, che non vanno a sostenere solo l’economia italiana, ma anche l’ambiente.

Grazie all’alimentazione stagionale e locale, infatti, si scopre la possibilità di acquistare prodotti tipici dai produttori locali, ricevendo un prodotto fresco, ma anche molto nutriente. C’è di più, tuttavia, perché il benessere non passerà solo dalla nostra tavola, ma anche per l’ambiente!

Dal momento in cui la produzione alimentare attuale contribuisce in modo sensibile sull’emissione di gas serra – si attesta sul 20%-30% circa, possiamo di fatto sostenere l’ambiente, contrastando la deforestazione e la perdita della biodiversità, che è ciò che rende speciale il nostro pianeta. Fare scelte più sostenibili è un primo passo verso un pianeta libero dall’inquinamento.

L’importanza di far girare l’economia in Italia

L’acquisto di prodotti locali non è solo una scelta green, ma è anche un modo molto utile per sostenere l’economia locale. Negli ultimi anni, grazie al web, abbiamo potuto scoprire molti prodotti tipici, grazie ai commercianti che si sono messi in gioco. Ed è qui che si aprono varie opportunità, come la scoperta dei prodotti slow food in vendita su bbuono.it, il primo e-commerce delle valli bresciane e del lago di Garda che ha deciso di sostenere i piccoli produttori locali.

I rapporti sul territorio del 2020 hanno visto un aumento degli acquisti di prodotti locali: una notizia che possiamo definire buona. Di certo, ha influito la Pandemia di Covid-19, che ci ha dato modo di fare più acquisti online e cercare prodotti – anche diversi dalla nostra tradizione – con cui imbandire la tavola.

autogrill aumento di capitale 27-05-2022 — 09:37

Fusione Autogrill Dufry, le banche accelerano sull’operazione

Nuovi rumors, l’obiettivo è creare il leader europeo del settore. Il titolo avanza a Piazza Affari

continua la lettura