Gio 09 Luglio 2020 — 17:04

Da Unicredit e Finint 8 milioni per la crescita del gruppo Soleto



Le nuove risorse finanziarie fornite con la sottoscrizione di due bond a supporto del piano di sviluppo della società attiva nel settore delle telecomunicazioni

unicredit npl

Soleto SpA, primario gruppo italiano operante nel settore dei servizi per telecomunicazioni, ha completato nei giorni scorsi due operazioni finanziarie sul mercato dei capitali – per un totale di 8 milioni di euro – mirate a sostenere gli investimenti del Gruppo ed efficientare le proprie politiche di finanziamento. Nel dettaglio, l’emissione obbligazionaria unsecured è stata collocata in private placement tramite due prestiti obbligazionari della durata rispettivamente di cinque e sei anni: i sottoscrittori sono stati UniCredit S.p.A., il Fondo di private debt PMI Italia II di Finint SGR e Banca Finint.

UniCredit e Banca Finint hanno svolto il ruolo di placement agent per l’emissione del prestito. Il ruolo di legal advisor è stato ricoperto dallo studio Legance Avvocati Associati. Securitisation Services, società del Gruppo Banca Finint, ha assunto il ruolo di calculation agent, mentre Banca Finint ha assunto anche i ruoli di account bank e paying agent.

“In un contesto come quello attuale – commenta G. Antonello Macrì CFO di Soleto – la fiducia riscontrata sul mercato dei capitali da parte di primarie istituzioni finanziarie e investitori istituzionali conferma la solidità della strategia che continuiamo a portare avanti in un settore cruciale per la ripartenza del sistema paese. Il continuo ammodernamento delle reti di comunicazione in Italia e non solo giocherà infatti un ruolo primario nel preservare ed espandere la capacità di privati, aziende e istituzioni pubbliche di rimanere connessi, specialmente in questo periodo in cui a tutti è richiesto lo sforzo di mantenersi fisicamente distanti”.

“La stretta collaborazione con la società – sottolinea Marco Bortoletti, responsabile della Region Lombardia di UniCredit – ci ha consentito di costruire insieme un’operazione finanziaria che conferma l’impegno che UniCredit mantiene nei confronti dei propri clienti in qualsiasi contesto di mercato. In questi tempi difficili che stiamo attraversando continuiamo infatti ad affiancare e supportare le aziende del nostro territorio e a sostenerne i piani di sviluppo come nel caso di Soleto, impegnata in un settore strategico a livello nazionale come quello delle telecomunicazioni”.

“In questa operazione – afferma Giovanni Perissinotto, ad di Banca Finint e Presidente di Finint SGR – abbiamo avuto la possibilità di dimostrare ancora una volta in modo tangibile la nostra fiducia nelle qualità del tessuto industriale di questo paese e nelle prospettive di crescita di aziende come Soleto, impegnate oggi più che mai in prima linea. Siamo particolarmente soddisfatti di poterla concludere in un momento difficile come questo, a testimonianza del fatto che Banca Finint non si è mai fermata e con ancora maggiore forza vuole dare un segnale di ottimismo alle nostre imprese affinché guardino al futuro con fiducia”.

azioni ferrari 09-07-2020 — 01:24

Azioni Ferrari, per Rbc valgono 200 euro con suv Purosangue

Secondo il broker, che ha avviato la copertura con rating outperform, il nuovo modello consentirà di attirare nuovi clienti e incrementare la quota di mercato in Cina

continua la lettura