Ven 18 Giugno 2021 — 11:46

Criptovalute: conviene acquistare Bitcoin Cash oggi?



Che cos’è e come comprare la criptovaluta nata dalla scissione della prima e più conosciuta moneta virtuale

bitcoin cash

Uno dei mercati sui quali è possibile investire è quello delle criptovalute, monete virtuali che sono state create inizialmente con lo scopo di fornire una modalità di pagamento alternativa per le compravendite online. Successivamente sono state utilizzate come forme di investimento, consentendo ad un numero sempre maggiore di utenti di creare profitto. La fiducia riposta in questo mercato emergente ha permesso la nascita di differenti monete digitali come, per esempio, il Bitcoin Cash.

Questa nuova cripto, prodotta da una divisione interna a gruppo Bitcoin, è particolarmente apprezzata per le tecniche che mette a disposizione e soprattutto per la velocità dei pagamenti che il suo sistema riesce a consentire. Inoltre ha riscosso molto successo per le possibilità di investimento che offre e per la sua riserva di valore. Un altro indicatore che conferisce notevole fiducia a questa moneta virtuale è il fatto di essere presente all’interno di molti listini dei migliori broker e di primeggiare nei più grandi exchange, ossia i canali digitali che ne consentono la compravendita. Per approfondire le modalità con cui acquistare Bitcoin Cash è possibile far riferimento agli esperti di criptovalute24.com, portale che offre tutte le informazioni necessarie per poter investire al meglio sul mercato
delle valute digitali.

Che cos’è Bitcoin Cash e come acquistarla

Bitcoin Cash, come è stato detto, è una criptovaluta nata dalla scissione della prima e più conosciuta valuta virtuale: il Bitcoin. Questa tipologia di moneta differisce dalle classiche perché non viene emesse dalle banche, quindi si basa su un sistema decentralizzato che si fonda su tecnologie p2p crittografate e su reti di computer che possono essere dislocate in tutto il mondo. Il controllo dei movimenti si basa su una blockchain, ossia un database che raccoglie tutte le transazioni finanziarie. Bitcoin è stata la prima a servirsi di questa tecnologia, che ha permesso di generare maggiore fiducia tra gli utenti, promuovendone lo sviluppo.

Successivamente, la creazione di altre monete digitali ha consentito di sviluppare nuove modalità di pensiero e di gestione dei sistemi alla base delle cripto. Un esempio è proprio Bitcoin Cash, nata dal dissenso interno prodotto in merito alle innovazioni tecniche che dovevano essere apportate proprio sulla blockchain, producendo così due progetti  diversi. La moneta emergente, nonostante sia molto simile al Bitcoin classico, ha ottenuto una modifica nella gestione di blocchi che ha consentito di ottenere transazioni più rapide ed economiche.

Come comprarli e quali strumenti utilizzare

Se si è intenzionati ad investire in questa criptomoneta, il primo passo da fare è quello di affidarsi ad un intermediario digitale che metta a disposizione le proprie piattaforme per poter operare all’interno di questo mercato e intraprendere il cosiddetto trading online. La scelta del broker è una delle più importanti per poter abbattere i costi di gestione e quindi massimizzare i profitti. È consigliabile optare per intermediari che non applicano commissioni per la compravendita degli asset ed optare per le piattaforme che hanno costi di trading contenuti, in modo da proteggere i propri ricavi anche nel lungo termine.

Dopo aver scelto il broker certificato più adatto alle proprie esigenze, è necessario capire quali siano gli strumenti più idonei per questo asset, che spesso presenta numerose e repentine variazioni di prezzo. L’opzione più vantaggiosa riguarda l’utilizzo dei cosiddetti contratti per differenza, ossia dei prodotti finanziari che consentono di fare trading sull’oscillazione dei valori. Fare trading attraverso i CFD significa speculare sia sul rialzo che sul ribasso del costo monetario, consentendo all’investitore di avere più opzioni disponibili rispetto alla classica compravendita.  Ad esempio se si apre una posizione di vendita su un CFD di criptovalute, si avrà un guadagno quando il prezzo scenderà sotto il valore di vendita iniziale, al contrario si avrà una perdita se il prezzo di acquisto sale maggiormente rispetto a quello iniziale.

Per poter utilizzare questa tipologia di strumenti e quindi investire sui Bitcoin Cash basta affidarsi alle migliori piattaforme di trading on-line, come eToro o IQ Option. Queste due soluzioni, oltre ad essere economiche e sicure, sono interamente autorizzate dalle autorità nazionali come la Consob e la Cysec.

Bitcoin Cash è sicuramente una criptomoneta molto interessante soprattutto per il peso che sta avendo al livello mondiale, sulla quale conviene investire con gli strumenti giusti, messi a disposizione dai migliori broker digitali.

Borsa italiana oggi 18-06-2021 — 08:27

Borsa italiana oggi: Prysmian, Mediaset, Banco Desio

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

continua la lettura