Dom 17 Febbraio 2019 — 15:48

AirSelfie chiude un secondo round di aumento di capitale, Klecha & Co. advisor finanziario



La camera volante, che ha ora debuttato sul mercato americano con AirSelfie2, ha il sostegno di un family office che permetterà continue e importanti innovazioni in termini di prodotto e design

Klecha & Co., banca d’affari internazionale attiva nei settori IT, software e
tecnologia, ha supportato la finalizzazione di un nuovo importante round per il reperimento di nuovi
capitali di AirSelfie, società che ha rivoluzionato il mondo della tecnologia con la creazione di una nuova
categoria di prodotto, quella delle flying camera, che amplia notevolmente le modalità di utilizzo del
proprio smartphone.

Klecha & Co. si è impegnata nell’individuazione e coinvolgimento di investitori e partner finanziari che,
grazie al loro supporto, potessero consentire un migliore e sempre più veloce sviluppo di nuove funzioni
sul prodotto e nuove implementazioni a livello di design per offrire al mercato un dispositivo sempre
nuovo e in grado di stupire tutti gli appassionati di tecnologia.

“Siamo molto orgogliosi di assistere AirSelfie. È una società guidata da innovatori che ha tutte le
caratteristiche per diventare un leader mondiale del suo mercato”, afferma Stephane Klecha, fondatore di
Klecha & Co
.

Un team di professionisti esperti e riconosciuti come personalità di riferimento in tutto il mondo per il
settore tech e media ha garantito ad AirSelfie, per questa operazione di capital raising, un approccio
specializzato e di profilo internazionale, perfettamente coerente con la natura dell’azienda londinese
ideatrice della flying camera.

Klecha & Co. ha presentato il progetto a un family office che, dopo un processo di due diligence, ha deciso
di investire nella realtà di AirSelfie.

“Abbiamo trovato in Klecha & Co. un partner che condivide il nostro stesso spirito imprenditoriale e la stessa
passione per la continua innovazione che guida ogni evoluzione della nostra azienda e dei prodotti che
presentiamo sul mercato,” dichiara Stefano Cabella, CEO di AirSelfie Holdings.

AirSelfie è il prodotto del lavoro e della passione di un team internazionale di talenti: sviluppatori e
ingegneri di Shenzhen, designer italiani e un board presieduto da manager con una consolidata
esperienza a livello aziendale che coordinano l’AirSelfie Holdings Group, un network di partner in tutto il
mondo che si occupano di sviluppo, produzione e distribuzione di AirSelfie su scala globale.

Il 2017 è stato un anno fondamentale per l’azienda che ha lanciato sul mercato AirSelfie ottenendo un
successo mondiale con vendite della prima flying camera in oltre 81 Paesi e una comunicazione che ha
generato oltre 4000 articoli.

Risultati che si attende di confermare e superare con la novità presentata quest’anno: AirSelfie2,
l’evoluzione di AirSelfie,
dalle performance ancora migliori e una user experience di alto livello.

Il design unico e originale dei modelli AirSelfie è stato premiato con prestigiosi riconoscimenti
internazionali: è stato recentemente insignito del Red Dot Design Award 2018 nella categoria “Red Dot:
Best of the Best” che ha riconosciuto l’innovativa simbiosi tra estetica e funzionalità del prodotto.

AirSelfie è certificato e protetto dall’International Bureau Of The World Intellectual Property Organization
(WIPO) che, attraverso una registrazione a livello internazionale, garantisce l’originalità e unicità del
design della flying camera.

Fca news 15-02-2019 — 11:19

Fca bocciata da Banca Imi, il 2019 è molto impegnativo

La banca d’affari taglia raccomandazione e target price a causa delle guidance sotto le attese annunciate dai vertici aziendali in occasione della pubblicazione dei conti

continua la lettura