Mar 07 Aprile 2020 — 11:31

Whistleblowing, Unicredit in testa per segnalazioni lavoratori



Romani (First Cisl): buona pratica perché banca internazionale, le altre si dovrebbero adeguare

Unicredit è prima fra le banche italiane per segnalazioni dei lavoratori in stile whistleblowing, un’usanza ancora poco diffusa in Italia ma che secondo la First Cisl, che ha diffuso i dati, rappresenta una buona pratica cui anche gli altri istituti dovrebbero adeguarsi.

Unicredit guida la classifica con oltre duecento “soffiate”, staccando per esempio le 16 di Intesa Sanpaolo, mentre se ne sono contate 11 in Ubi, 5 nel Banco Bpm (vedi tabella). Le segnalazioni riguardano comportamenti potenzialmente illeciti o distorsivi.

{{*ExtraImg_45476_ArtImgCenter_632x466_}}

“La legge non tutela abbastanza i lavoratori, per questo nelle banche italiane il whistleblowing non attecchisce, mentre funziona nelle realtà estere dove esistono protezioni maggiori – spiega il segretario generale di First Cisl, Giulio Romani -. Lo dimostra UniCredit, che avendo il 56% del personale fuori dall’Italia, lo scorso anno ha ricevuto 214 segnalazioni dai dipendenti. Negli altri grandi gruppi, invece, sono state solo una manciata: 16 in Intesa Sanpaolo, 11 in Ubi, solo 5 nel Banco Bpm. Eppure sarebbero uno strumento utilissimo per far suonare in tempo l’allarme sulle storture interne, che se non vengono corrette ricadono sulla clientela e anche sull’occupazione. Alla politica chiediamo di porre rimedio, dando al sindacato il ruolo di filtro tra banca e lavoratori”.

I dati di Unicredit evidenziano che nel 2017 più di un caso su quattro ha potenzialmente prodotto un intervento organizzativo, essendo state prese in carico 53 segnalazioni a fronte di 149 pratiche invece archiviate. Il dato di Intesa Sanpaolo è molto più contenuto, ma 6 segnalazioni su 16 hanno indotto il gruppo a riflettere sulle proprie prassi. In Ubi 3 segnalazioni sono state prese in carico e solo una archiviata. “Sono prove evidenti – secondo Romani -che, se garantita, la partecipazione dei lavoratori produce risultato”.

Borsa milano oggi 07-04-2020 — 11:15

Borsa Milano oggi in gran spolvero. Bene Fca, Leonardo

Piazza Affari, assieme agli altri listini internazionali, vede così rafforzarsi il recupero nella convinzione che sia stato raggiunto il picco nella pandemia di Covid

continua la lettura