Ven 18 Giugno 2021 — 10:02

Unicredit, anche Credit Suisse alza raccomandazione e la preferisce a Intesa Sanpaolo



Migliorato il prezzo obiettivo: fra i driver anche il nuovo piano industriale che sta mettendo a punto il ceo Orcel

unicredit raccomandazione

Azioni Unicredit in buon rialzo a Piazza Affari dopo l’ennesima raccomandazione positiva di questi giorni. Oggi la promozione è arrivata dagli analisti di Credit Suisse, che peraltro hanno invece tagliato il rating di Intesa Sanpaolo, ricalcando la duplice mossa intrapresa a inizio settimana da Jefferies.

In particolare, Credit Suisse ha promosso le azioni Unicredit da neutral a outperform, alzando il prezzo obiettivo da 8,80 a 12,50 euro.

Credit Suisse ha invece tagliato Intesa Sanpaolo (-0,1%) da outperform a neutral con un target price di 2,60 euro.

Ieri Citigroup aveva alzato la raccomandazione su Unicredit da neutral a buy e il target da 10,70 a 14,10 euro.

Lunedì scorso appunto Jefferies aveva promosso Unicredit da hold a buy, alzando il target price da 9,30 a 12,25 euro. Al tempo stesso il broker aveva tagliato il rating su Intesa Sanpaolo da buy a hold, pur ritoccando il prezzo obiettivo da 2,45 a 2,50 euro.

Tornando alle valutazioni del Credit Suisse, il broker continua a vedere un potenziale di rialzo sul titolo nonostante il recupero seguito ai risultati del primo trimestre.

“Vediamo catalizzatori a breve termine, poiché il management deve presentare la sua nuova strategia in occasione di un investor day che si terrà nella seconda metà del 2021″, ha affermato in particolare il broker, riferendosi al piano che porterà la firma del nuovo ceo Andrea Orcel.

Gli analisti della banca svizzera precisano che cambia la loro preferenza tra i titoli bancari italiani, a favore di Unicredit e a scapito di Intesa Sanpaolo, per ragioni di valutazione: di qui lo “scambio” di raccomandazione.

Quanto al capitolo fusioni/acquisizioni, Credit Suisse precisa che “la nostra tesi è incentrata su uno scenario stand-alone e non incorpora alcun impatto da potenziali operazioni di M&A”. Se da una parte il broker conferma di aspettarsi una nuova fase di consolidamento nel comparto bancario italiano, dall’altra vede “nella valutazione stand-alone un punto di partenza per creare valore aggiunto”.

In Borsa alle ore 15,25 le azioni Unicredit segnano +1,17% a 10,892 euro; Intesa Sp -0,49% a 2,4415 euro.

Borsa italiana oggi 18-06-2021 — 08:27

Borsa italiana oggi: Prysmian, Mediaset, Banco Desio

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi poco mossa

continua la lettura