Ven 24 Maggio 2019 — 10:08

Tim scivola ancora in Borsa, pesano anche Brasile e dossier Persidera



Prosegue anche il braccio di ferro in cda mentre la concorrente Iliad si rafforza. Titolo in area 47 cent

Telecom Tim news

Azioni Telecom Italia sempre più depresse in Borsa, con il titolo questa mattina in area 47 centesimi. A pesare su Tim è una combinazione di fattori tra cui il solito stallo sulla governance, con il cda sempre lacerato tra Vivendi e fondo Elliott, e la continua espansione di Iliad in Italia, mentre nelle ultime ore si sono aggiunti conti del primo trimestre contrastati per Tim Brasil e voci su un possibile veto di Gedi alla cessione di Persidera (società dei multiplex digitali di cui il gruppo editoriale ha il 30%).

In Brasile la controllata Tim Participacoes ha chiuso il primo trimestre con ricavi in progresso dell’1,7% a 4,2 miliardi di reais (circa 942 milioni di euro) e un ebitda normalizzato in crescita del 5,3% a 1,5 miliardi di reais. L’utile netto è invece sceso del 10,4% a 220 milioni di reais (circa 50 milioni).

Quanto alle manovre su Persidera, la Reuters scriveva ieri che Gedi non sarebbe soddisfatta dell’offerta presentata da F2i. Il gruppo ex L’Espresso ha un prezzo di carico più alto sulla propria quota rispetto a Tim e già un’altra volta ha fatto saltare la cessione.

In Borsa alle ore 12,15 azioni Telecom in calo del -1,76% a 0,4756 euro. Nell’ultimo anno, segnato soprattutto dal braccio di ferro tra Elliott e Vivendi, il titolo ha perso qualcosa come il 45%.

carige news 23-05-2019 — 12:50

Carige in liquidazione come le banche venete? Gli azionisti tremano

Lo Stato interverrebbe comunque, ma gli azionisti sarebbero azzerati. La Bce continua a puntare sulla soluzione privata

continua la lettura