Mer 17 Luglio 2019 — 15:52

Tim, le mosse di Gubitosi non scaldano il titolo in Borsa



Tre nuovi manager a rafforzare la prima linea, mentre secondo indiscrezioni Inwit e Sparkle passerebbero sotto il diretto controllo dell’ad

telecom tim news

Le ultime mosse del ceo di Tim, Luigi Gubitosi, non riescono per ora a innescare quel rimbalzo tanto atteso per il titolo in Borsa, già uno dei peggiori nel 2018, anche se stamani si muove positivo (ieri aveva perso lo 0,4% nonostante la generale intonazione positiva).

Ieri sera il gruppo ha annunciato una tornata di nuove nomine, in parte attese, che vanno a rafforzare la prima linea del management. Si tratta di tre nuovi manager che riporteranno direttamente all’ad Gubitosi: Carola Bardelli, che occuperà la casella delle Investor Relations, Simone Cantagallo alle Institutional Communication e Carlo Nardello, nominato Chief Strategic Development & Transformation Office, quest’ultimo in arrivo da Alitalia dove Gubitosi è stato fino pochi mesi fa commissario straordinario.

Le nomine, va ricordato, scaturiscono mentre è in corso un braccio di ferro tra il cda espressione di Elliott e l’azionista francese di maggioranza Vivendi. Dopo un primo cda svoltosi alla vigilia delle festività natalizie, una possibile resa dei conti è attesa nel board in agenda il prossimo 14 gennaio per deilberare sulla richiesta di Vivendi di convocare l’assemblea.

Il socio francese punta alla revoca di cinque consiglieri indicati da Elliott (il presidente Fulvio Conti, Alfredo Altavilla, Massimo Ferrari, Dante Roscini e Paola Giannotti de Ponti).

La riorganizzazione di Tim firmata Gubitosi intanto procede e secondo indiscrezioni di stampa riguarderebbe anche gli asset della compagnia.

In particolare, secondo quanto ha ricostruito l’agenzia Radiocor, le torri di Inwit e i cavi sottomarini di Sparkle non farebbero più parte della divisione infrastrutture che fa capo a Stefano Siragusa, ma sarebbero passate sotto il diretto controllo dell’amministratore delegato. Sia Inwit sia Sparkle (su cui pende tuttavia il golden power del governo) sono state al centro di ipotesi di valorizzazione. Non si sa però quali siano in merito i progetti dell’ex commissario di Alitalia.

Alle ore 9,51 le azioni Telecom segnano +0,36% a 0,5058 euro con il Ftse Mib a +0,78%.

carige news piano 17-07-2019 — 10:09

Carige, arriva nuovo piano: utile nel 2022, banca più leggera

Prevista una forte riduzione dei crediti deteriorati, al punto che l’Npe ratio lordo crollerebbe sotto il 5%

continua la lettura