Finanzareport.it | Stress test 2023, focus rischio di credito - Finanza Report

Gio 25 Luglio 2024 — 11:37

Stress test 2023, focus rischio di credito



Particolare attenzione sarà riservata al settore manifatturiero, che risulta maggiormente esposto al rincaro di elettricità e gas e all’impennata dell’inflazione

eba stress test banche italiane

In arrivo l’estate e con essa quest’anno un motivo in più di interesse per le banche sono i risultati degli stress test 2023.

I risultati arriveranno come sempre a luglio. I banchieri lo considerano ormai un processo di routine. Quest’anno però anche per le banche italiane lo stress test 2023 presenta alcune novità (più sotto la lista degli istituti tricolori compresi nel test).

Uno dei focus dell’Eba sulle banche riguarda in particolare il rischio di credito. L’autorità bancaria guidata da José Manuel Campa ha introdotto per la prima volta una differenziazione settoriale attraverso la scomposizione degli impatti attesi sul Pil. In particolare, secondo quanto riporta Milano Finanza, la tenuta delle banche nei diversi scenari economici sarà messa alla prova differenziando gli impatti sui singoli settori industriali in funzione della loro esposizione al consumo energetico (distinguendo settori energivori e non).

Particolare attenzione sarà riservata al settore manifatturiero, che risulta maggiormente esposto al rincaro di elettricità e gas e all’impennata dell’inflazione.

fascia dimagrante

Secondo dati Kpmg, complessivamente il settore più monitorato è appunto il manifatturiero. Si va dal food & beverage ai prodotti del tabacco, dalle cartiere al petrolchimico, dalla plastica ai metalli.

cuscino lattice economico

In bollino rosso l’Eba vede anche il comparto energetico, le utility e le costruzioni che, in base alle proiezioni sul pil fatte dallo stress test bancario, risentono di un impatto alto o molto alto.

Un impatto medio è invece previsto per agricoltura, silvicoltura e pesca, per il settore estrattivo e minerario, per il commercio al dettaglio e all’ingrosso, per il trasporto e la logistica, per i servizi finanziari e assicurativi e per il servizi professionali, tecnici e scientifici.

Le banche italiane esaminate nello stress test Eba 2023 sono Mps, Banco Bpm, Bper, Cassa Centrale, Iccrea, Intesa Sanpaolo, Mediobanca e Unicredit; e inoltre Banca Mediolanum, Popolare di Sondrio, Credito Emiliano (Credem) e Finecobank che, in un esame a parte, finiranno solo sotto la lente della Bce.

Da oggi potete seguire le nostre news con gli ultimi aggiornamenti anche sul canale Telegram Finanza Report

Borsa italiana oggi 25-07-2024 — 08:51

Borsa italiana oggi: trimestrali shock, Stellantis frena, Stm taglia stime

DIRETTA NEWS / Risultati sotto la lente: non mancano nuove sorprese negative e tagli delle stime

continua la lettura
Telegram Finanza Report