Ven 24 Maggio 2019 — 10:09

Stm: trimestre in linea, rimbalza in Borsa



Il gruppo italo-francese dei semiconduttori ha visto risultati deboli nel periodo gennaio-marzo, centrando però le guidance. Prevista ora un’accelerazione della crescita, ma vengono limati gli investimenti

Stm news

Azioni Stm in buon rialzo stamani in Borsa, dopo conti del primo trimestre in linea con le attese e recuperando il terreno perduto alla vigilia (-3,4% ieri il titolo a Piazza Affari).

Il gruppo italo-francese dei semiconduttori ha visto risultati deboli nel periodo gennaio-marzo, centrando però la propria guidance sul trimestre e annunciando una possibile accelerazione nel resto dell’anno.

Vengono invece ridotte le previsioni di investimento nel 2019, ora comprese nel range tra 1,1 miliardi a 1,2 miliardi, rispetto a 1,2 miliardi a 1,3 miliardi di dollari indicati in precedenza.

Stmicroelectronics, che ha fra i suoi maggiori clienti Apple e Tesla, ha archiviato il primo trimestre con ricavi per 2,08 miliardi di dollari (-6,7% su anno ma in linea con la guidance di 2,1 miliardi) e margine lordo del 39,4% (39% la guidance). L’utile netto è sceso del 25,4% a 178 milioni.

Il consensus Bloomberg prevedeva un utile netto di 177,7 milioni su ricavi per 2,11 miliardi.

Il calo delle vendite riguarda tutti i settori e in particolare il segmento prodotti analogici, MEMS e sensori che ha segnato un -44% a 552 milioni.

Per il secondo trimestre la società prevede ricavi netti in aumento di circa il 2,4% rispetto al trimestre precedente e un margine lordo intorno al 38,5%.

La guidance sul 2019 prevede un fatturato compreso tra 9,45 miliardi e 9,85 miliardi di dollari nel corrente anno fiscale, con un’accelerazione nella seconda metà dell’anno.

Per il ceo Jean-Marc Chery infatti la crescita sarà “sostenuta nella seconda metà dell’anno rispetto al primo semestre, sui mercati finali Industriale, Automotive e Personal Electronics. Le nostre aspettative sui ricavi tengono conto dei programmi già in corso con i nostri clienti e dei lanci di nuovi prodotti, e presuppongono condizioni di mercato in miglioramento”.

Alle ore 10,21 le azioni Stm segnano +2,99% a 16,51 euro, con il Ftse Mib a -0,5%.

carige news 23-05-2019 — 12:50

Carige in liquidazione come le banche venete? Gli azionisti tremano

Lo Stato interverrebbe comunque, ma gli azionisti sarebbero azzerati. La Bce continua a puntare sulla soluzione privata

continua la lettura