Ven 27 Maggio 2022 — 14:59

Stm, nuove raccomandazioni e target price dopo i risultati 2021



I broker rivedono le rispettive valutazioni dopo i conti 2021 e la guidance del gruppo dei semiconduttori per il nuovo anno

azioni stm raccomandazioni target price

Stm sotto i riflettori dei broker con una raffica di raccomandazioni e target price aggiornati all’indomani dei risultati finanziari 2021 e guidance 2022.

Il gruppo italo-francese dei semiconduttori ha inoltre annunciato che gli investimenti dovrebbero pressoché raddoppiare quest’anno da 1,8 a 3,4-3,6 miliardi. In vista anche la partenza del nuovo stabilimento di Agrate Brianza (R3), in grado di produrre per la prima volta anche in Italia wafer (fette) in silicio da 300 millimetri di diametro, mentre prosegue sul mercato la scarsità di microchip.

Tornando alla view degli analisti su Stm, fra le raccomandazioni delle banche d’affari, Barclays ha alzato il target price su Stmicroelectronics da 58 a 65 euro, confermando il rating overweight.

Ottimista anche Kepler Cheuvreux, che alza il prezzo obiettivo da 54 a 60 euro, confermando il buy. “L’ambiente rimane favorevole per il produttore di semiconduttori – ha scritto il broker in una nota – . L’azienda ha un ampio portafoglio ordini e le capacità di produzione dovrebbero essere pienamente utilizzate quest’anno”.

Stesso giudizio da Citi che alza il target da 53 a 58 euro.

Più prudente Jp Morgan che alza il target price sulle azioni Stm da 43 a 48 euro ma lascia invariato il rating neutral, evidenziando i solidi risultati anche se “le tendenze attuali dei prezzi medi di vendita, delle scorte e dell’intensità degli investimenti” suggeriscono cautela.

Stessa raccomandazione da parte di Goldman Sachs, che porte il target da 43,50 a 48 euro; e di Ubs che invece lo taglia da 46 a 44 euro.

Morgan Stanley alza l’obiettivo di prezzo da 44,50 a 46 euro confermando equal weight.

Berenberg rivede il target da 43 a 48 euro confermando il giudizio hold.

In Borsa alle ore 15,54 Stm finisce nel mirino delle prese di beneficio in scia all’intonazione negativa dei mercati internazionali, con il titolo che segna -3,68% a 39,115 euro.

autogrill aumento di capitale 27-05-2022 — 09:37

Fusione Autogrill Dufry, le banche accelerano sull’operazione

Nuovi rumors, l’obiettivo è creare il leader europeo del settore. Il titolo avanza a Piazza Affari

continua la lettura