Finanzareport.it | Saipem e Maire Tecnimont, mega contratti - Finanza Report

Mer 24 Aprile 2024 — 15:12

Saipem e Maire Tecnimont, mega contratti



Titoli nel mirino degli acquisti in Borsa dopo le aggiudicazioni negli Emirati apprezzate dagli analisti

maire tecnimont

Saipem e Maire Tecnimont nel mirino degli acquisti oggi in Borsa dopo vero e propri mega contratti che i due gruppi italiani si sono aggiudicati negli Emirati.

Saipem, colpo negli Emirati

Saipem in consorzio con National Petroleum Construction Company (Npcc) ha sottoscritto una Letter of Award con Adnoc per un nuovo contratto relativo al pacchetto 1 del progetto Hail and Ghasha Development Project negli Emirati Arabi Uniti. Il valore della quota di competenza di Saipem è pari a circa 4,1 miliardi di dollari.

Il progetto ha come obiettivo lo sviluppo delle risorse dei giacimenti di gas naturale Hail e Ghasha, situati al largo di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti. Lo scopo del lavoro comprende l’ingegneria, l’approvvigionamento e la costruzione (Epc) di quattro centri di perforazione e di un impianto di trattamento da costruire su isole artificiali, oltre a varie strutture offshore e oltre 300 km di condotte sottomarine.

Secondo gli analisti di Banca Akros (la cui raccomandazione è buy su Saipem con target price di 1,9 euro), il contratto conferma una “forte posizione competitiva” del gruppo guidato da Alessandro Puliti, e “le prospettive positive del settore”.

Jefferies conferma il buy e un prezzo obiettivo di 1,8 euro sottolineando l’ampiezza del singolo contratto sottoscritto dal gruppo italiano dei servizi petroliferi.

Maire Tecnimont, contratto record

Quanto al contratto vinto da Maire Tecnimont, per il gruppo si tratta di un record assoluto. Maire a sua volta ha annunciato in preapertura che Tecnimont, parte della business unit Integrated E&C Solutions, ha firmato oggi una Lettera di Aggiudicazione con Adnoc per l’impianto di trattamento onshore del progetto Hail e Ghasha.

Il valore complessivo del contratto EPC è di circa 8,7 miliardi di dollari e il completamento del progetto è previsto nel corso del 2028. Lo scopo del lavoro comprende due unità di trattamento gas, tre sezioni di recupero zolfo, le relative utility e offsite, nonché le condutture di esportazione.

Equita che conferma un target di 4,4 euro, parla di “implicazioni significativamente positive per il titolo in quanto il contratto rappresenta la più grande aggiudicazione di sempre per Maire ed è quasi pari al backlog corrente di 9 miliardi, che è vicino ai massimi”. La commessa inoltre, commenta il broker aggiunge visibilità e crescita al fatturato (in media 1,7 mld usd l’anno).

Alle ore 12,02 le azioni Saipem segnano +1,42% a 1,389 euro; Maire Tecnimont +5,95% a 3,92 euro.

Da oggi potete seguire le nostre news con gli ultimi aggiornamenti anche sul canale Telegram Finanza Report

Borsa italiana oggi 24-04-2024 — 08:45

Borsa italiana oggi: Stm, Eni, Recordati, Sanlorenzo

DIRETTA NEWS / Spunti da trimestrali, M&A e indicazioni analisti

continua la lettura
Telegram Finanza Report