Mar 28 Giugno 2022 — 23:41

Saipem, al via aumento di capitale “fortemente diluitivo”



L’operazione avrà uno sconto del 30% sul Terp, in Borsa titolo a picco

Saipem raccomandazioni

Il cda di Saipem ha esercitato la delega per l’aumento di capitale da 2 miliardi che avrà uno sconto del 30% sul Terp – prezzo teorico ex diritto in base al prezzo di chiusura di ieri, dunque sarà particolarmente diluitivo.

Saipem, aumento di capitale

L’aumento di capitale Saipem in particolare fissa il prezzo delle nuove azioni in 1,013 euro ciascuna. Borsa Italiana ha precisato che l’operazione in base al regolamento è “qualificata come fortemente diluitiva”.

Quanto alle date, i diritti relativi all’aumento saranno esercitabili dal 27 giugno all’11 luglio e negoziabili fino al 5 luglio. I diritti di opzione non esercitati entro i termini saranno offerti su Euronext Milan il 12 luglio e il 13 luglio.

Come già reso noto al mercato, gli azionisti Eni e Cdp Industria si sono irrevocabilmente impegnati a sottoscrivere tutte le nuove azioni loro spettanti in proporzione alle partecipazioni rispettivamente detenute in Saipem, complessivamente pari a circa il 44% dell’aumento di capitale.

Saipem, le banche del consorzio di garanzia

Inoltre ieri è stato sottoscritto il contratto di garanzia con un nutrito pool di banche. Il consorzio vede schierati i seguenti istituti di credito: Bnp Paribas, Citigroup, Deutsche Bank, Hsbc, Intesa Sanpaolo e UniCredit (in qualità di joint global coordinators) e Abn Amro, Banca Akros – Gruppo Banco Bpm, Banco Santander, Barclays, Bper, Goldman Sachs International, Société Générale e Stifel (in qualità di joint bookrunners).

Le banche si sono impegnate a sottoscrivere l’inoptato fino a un importo massimo complessivo pari a circa 1.119,5 milioni di euro, e cioè la differenza tra il valore complessivo dell’aumento di capitale e il valore delle nuove azioni oggetto dell’impegno di sottoscrizione da parte di Eni e Cdp.

In Borsa sul titolo fioccano le vendite: alle ore 9,48 Saipem -13,8% a 36,23 euro, in una nuova giornata comunque difficile per l’azionario globale con il Ftse Mib in calo di oltre il 2%.

tim labriola 28-06-2022 — 10:02

Tim, 20mila dipendenti confluiranno nella rete: rumors

Indiscrezioni in vista del piano che sarà svelato il 7 luglio

continua la lettura