Mar 07 Dicembre 2021 — 00:29

Recovery plan in Borsa: le azioni su cui puntare secondo Equita, da Buzzi a Tim



I settori piú impattati sono “quelli legati a digitalizzazione, transizione ecologica, economia circolare, infrastrutture”

Borsa italiana oggi

Acea, Buzzi Unicem, Inwit, ma anche Prysmian, Reply, Snam, Tim, Webuild: queste alcune azioni che potrebbero ricevere una spinta dal Recovery plan in Borsa. Lo scrivono in un report gli analisti di Equita, evidenziando che il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), è “un pacchetto di stimolo senza precedenti” e che la “garanzia Draghi è essenziale”.

Secondo gli esperti di Equita Sim la Ue “ha risposto alla crisi pandemica con il Next Generation Eu (Ngeu), un programma di portata e ambizione senza precedenti nella storia (750 miliardi di euro o circa il 5,5% del Pil 2020, dei quali oltre la metá, 390 miliardi, costituita da sovvenzioni), che prevede investimenti e riforme per accelerare soprattutto la transizione ecologica e digitale”.

Per l`Italia “il Ngeu rappresenta un`opportunitá unica di sviluppo, investimenti e riforme, e può rappresentare l`occasione per accelerare un percorso di crescita sostenibile rimuovendo gli ostacoli che hanno bloccato la crescita italiana degli ultimi decenni”.

L`Italia, sottolinea il report, “è la prima beneficiaria, in valore assoluto, del Ngeu: il solo Rff (Recovery and Resilience Fund) garantisce risorse per 191,5 mld da impiegare nel periodo 2021-2026 (delle quali 68,9 mld sono sovvenzioni a fondo perduto e 122,6 mld in prestiti) o il 9,5% circa del Pil. Oltre all’Rff, il Governo ha allocato ulteriori 30 mld (1,5% del Pil) attraverso uno scostamento di bilancio addizionale. Quindi lo sforzo complessivo sale a circa l’11% del Pil nominale”.

“Il successo del Pnrr è legato alla capacitá del Governo di garantire che l`ammontare di risorse in arrivo vengano efficacemente utilizzate per rilanciare l`economia del Paese. Su questo, la garanzia Draghi è essenziale, quindi il nostro scenario è che in qualche modo Draghi resterá come supervisore del piano almeno fino al 2023″, affermano gi esperti.

“Il Piano comprende un ambizioso progetto di riforme: PA, giustizia, fiscale, semplificazione della legislazione e promozione della concorrenza. Oltre il 50% delle risorse del piano sono destinate alla transizione ecologica e digitalizzazione e il 40% circa delle risorse al Sud Italia”.

I settori piú impattati sono “quelli legati a digitalizzazione, transizione ecologica, economia circolare, infrastrutture”.

Il broker segnala pertanto “alcune idee di investimento tra i nostri buy”, azioni che a giudizio di Equita sono meglio posizionate per beneficiare del Recovery Fund italiano: Acea, Buzzi Unicem, Danieli, Iren, Inwit, SeSa.

Evidenziati “anche altri titoli con un`esposizione rilevante” al Pnrr: Cy4Gate, Digital Value, Hera, Prysmian, Reply, Snam, Telecom (Tim), Webuild.

unicredit fixed cash collect 06-12-2021 — 11:40

Unicredit promossa da Jp Morgan in vista di maggiori dividendi e rialzi dei tassi Bce

Il broker alza raccomandazione e target price sul titolo, quando mancano pochi giorni alla presentazione del nuovo piano

continua la lettura