Lun 08 Agosto 2022 — 03:54

Opa Tod’s, il mercato chiede di più?



La Borsa sembra scommettere su un eventuale ritocco spingendo il titolo leggermente al di sopra del prezzo dell’offerta

Azioni Tod’s in rally a Piazza Affari dopo che Diego Della Valle ha annunciato un’opa a 40 euro per azione finalizzata al delisting.

La Borsa sembra però scommettere su un eventuale ritocco del prezzo dell’opa, spingendo il titolo leggermente al di sopra del prezzo dell’offerta.

L’opa Tod’s è promossa da DeVa Finance, società interamente detenuta da DI.VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C e controllata indirettamente da Diego Della Valle, ed è volta ad acquisire la totalità delle azioni ordinarie di Tod’s non ancora in mano all’imprenditore e pari al 25,55% del capitale.

Ieri il titolo – che nell’ultimo anno ha perso circa il 40% – aveva chiuso a 33,42 euro.

Quanto alle prime reazioni dei broker, gli analisti di Equita Sim fanno notare che il prezzo dell’opa Tod’s è pari al valore di Ipo di settembre 2000, e corrisponde ad un premio del 26% a 1 mese, del 23% a 3 mesi, del 6% a 6 mesi, nonché a un multiplo di 25-20 in termini di rapporto P/e 2023-24 sulle loro stime, che però ancora non riflettevano il rallentamento delle vendite atteso nel secondo trimestre e il recente deterioramento dello scenario macro.

Da parte sua Banca Akros alza la raccomandazione su Tod’s a buy a neutral, con target price a 40 euro, segnalando che l’offerta non rappresenta una sorpresa.

In Borsa alle ore 14,08 il titolo segna +20,05% a 40,12 euro dopo un massimo a 40,8 euro.

moratorie covid 06-08-2022 — 11:35

Semestrali banche italiane, trainate dal margine d’interesse

L’analisi condotta per First Cisl dal Comitato scientifico della Fondazione Fiba sui conti di Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mps, Banco Bpm e Bper

continua la lettura