Sab 23 Gennaio 2021 — 12:13

Azioni Moncler, per Ubs il rally è giunto al capolinea



Secondo il broker, il titolo incorpora attualmente un premio relativo alla possibile acquisizione da parte di Kering, che potrebbe anche non materializzarsi. Inoltre il fondo Temasek potrebbe vendere la sua quota

azioni moncler

Azioni Moncler sotto pressione a Piazza Affari dopo che gli analisti di Ubs hanno tagliato la raccomandazione sul titolo del lusso da buy a neutral, pur alzando il target price da 40 a 42 euro. Il broker in particolare vede un rapporto rischio-rendimento equilibrato dopo un aumento del 45% del prezzo delle azioni dall’inizio dell’anno.

Secondo gli analisti di Ubs il titolo Moncler incorpora attualmente un premio relativo alla possibile acquisizione da parte di Kering, dopo che il colosso francese e il gruppo italiano sono entrati in contatto “su potenziali opportunità strategiche”, come ammesso dal patron dell’azienda del piumino, Remo Ruffini.

Tuttavia, prosegue Ubs, il deal potrebbe materializzarsi o meno. Inoltre secondo il broker esiste la possibilità che Temasek (il fondo sovrano di Singapore) possa vendere la sua quota.

“Continuiamo ad apprezzare Moncler da una prospettiva fondamentale, essendo una storia di crescita unica nel settore, supportata dall’espansione dal forte slancio del marchio”, affermano tuttavia gli esperti della banca svizzera.

Sul titolo intanto si sono espressi oggi anche gli analisti di Jefferies, che hanno confermato la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo di 44 euro.

Ma in Borsa pesa soprattutto il downgrade ad opera di Ubs. Alle ore 15,46 le azioni Moncler cedono l’1,9% a 41,29 euro.

mps bce 22-01-2021 — 10:48

Mps, spunta l’ipotesi dell’aumento di capitale “a rate”

Un bond subordinato e due tranche successive in capitale: l’operazione consentirebbe al Tesoro maggiore flessibilità rispetto ai nodi degli aiuti di Stato e della riprivatizzazione

continua la lettura