Mer 18 Settembre 2019 — 12:12

Mediobanca: compra immobile a Milano, ma sfuma acquisizione Kairos



La banca svizzera ritira il gestore dal mercato. L’immobile di via Santa Margherita è già a reddito

mediobanca kaiors news

Per Mediobanca sfuma l’operazione Kairos. La banca svizzera Julius Baer ha infatti ritirato dal mercato la sgr per cui l’istituto guidato da Alberto Nagel era in pole position (ma si era ritirato negli ultimi giorni). Intanto Piazzetta Cuccia si può consolare con l’acquisizione di un prestigioso immobile in via Santa Margherita a Milano per cui concorreva assieme a diversi altri pretendenti.

Mediobanca dice addio a Kairos

L’interesse di Mediobanca per Kairos era emerso fin dallo scorso marzo, quando Julius Baer aveva avviato la raccolta delle manifestazioni d’interesse, fase due di un dossier affidato a Goldman Sachs che inizialmente aveva visto solo una ricognizione sul mercato.

I rumors risalenti a quest’estate indicavano poi un testa a testa tra Mediobanca e Jc Flowers per aggiudicarsi la sgr milanese fondata a Paolo Basilico. Un’operazione coerente con gli obiettivi di espansione di Piazzetta Cuccia nella gestione di patrimoni. Tuttavia Mediobanca negli ultimi giorni aveva deciso di ritirarsi dalla partita.

Il passo indietro di Julius Baer

Julius Baer ha cambiato idea, informando venerdì in un comunicato di avere completato la revisione strategica su Kairos, per scoprire che “Julius Baer costituisce il miglior proprietario possibile per” la società, la quale “offre un significativo potenziale” per rafforzare ulteriormente “la nostra posizione nell’attrattivo mercato italiano della gestione patrimoniale”, come ha spiegato Yves Robert-Charrue, responsabile Europa di Banca Julius Baer & Co. SA nonché presidente di Kairos.

Mediobanca, club deal si aggiudica immobile a Milano

Intanto Piazzetta Cuccia fa shopping immobiliare a Milano. Il club deal di investitori coordinato da Mediobanca si è aggiudicato l’immobile di via Santa Margherita 12 messo in vendita a Milano da Kryalos Sgr. Nel cda che si è tenuto venerdì, secondo quanto riferisce il Sole 24 Ore, il team della società di gestione guidata da Paolo Bottelli ha deciso, infatti, di accettare l’offerta di acquisto di Mediobanca per l’immobile di proprietà di Blackstone, attualmente parte del fondo Pacific 1, che valorizza l’asset 102,5 milioni di euro.

L’immobile, situato in pieno centro, con una superficie di oltre 6.500 metri quadri, è interamente locato a Goldman Sachs, Huawei e Bnp Paribas (agenzia bancaria).

Mediobanca ha battuto la concorrenza di Dea Capital real estate Sgr per conto di un fondo sottoscritto da Enpam,
l’ente previdenziale dei medici.

Del Vecchio mediobanca generali 18-09-2019 — 10:59

Mediobanca: Del Vecchio si prende quota del 7%, obiettivo Generali?

Piazzetta Cuccia torna sotto i riflettori assieme alla catena che la lega al gruppo assicurativo di Trieste

continua la lettura