Gio 21 Marzo 2019 — 11:34

Banca Popolare di Bari: stringe sul rilancio con maxi rafforzamento patrimoniale



Entro fine mese dovrebbe essere licenziato un nuovo piano industriale imperniato su due pilastri: trasformazione in Spa e rafforzamento patrimoniale da 500 milioni di euro

banca popolare bari news

La Banca Popolare di Bari imprime un colpo di acceleratore ai suoi piani di rilancio, con una manovra di rafforzamento stimata fino a mezzo miliardo.

Infatti, secondo quanto scrive stamani il Messaggero, il 23 gennaio prossimo si riunirà un consiglio di amministrazione della Bpb chiamato ad approvare il nuovo piano industriale triennale.

Il piano, redatto insieme ai consulenti di Rothschild, includerà innanzitutto la trasformazione in Spa, da tempo sul tavolo ma bloccata dai ricorsi contro la riforma delle popolari voluta dal governo Renzi e dalla questione del diritto di recesso sollevata da alcuni soci.

La nuova governance e le relative modifiche statutarie dovrebbero essere definite già la prossima settimana in un incontro a Milano tra i vertici della banca e i consulenti legali Piergaetano Marchetti e Paolo Gualtieri.

Il piano dovrebbe inoltre includere misure di rafforzamento patrimoniale per un valore di 500 milioni di euro, di cui 300 milioni tramite un aumento di capitale e il resto attraverso l’emissione di bond subordinati riservati a investitori istituzionali.

mps news 20-03-2019 — 10:18

Mps: petitum da cause legali balza a 5 miliardi. Diamanti, altro sequestro

Torna a crescere il contenzioso. Sul caso dei diamanti, fra le righe del bilancio spunta un secondo ordine di sequestro preventivo

continua la lettura