Mar 11 Agosto 2020 — 09:09

Intesa-Ubi Banca, cresce il “partito” del rilancio



Brescia ago della bilancia. Una bocciatura, dopo quelle del Car e dei soci bergamaschi, rafforzerebbe il fronte del no all’offerta. Anche i fondi non disdegnerebbero un prezzo più alto

intesa cattolica

Ubi Banca resta sorvegliata speciale alla luce dell’ops lanciata da Intesa Sanpaolo: benché l’iter dell’offerta sia solo all’inizio, l’esito è tutt’altro che scontato. E torna a farsi strada l’ipotesi di un rilancio, per quanto escluso ripetutamente dall’ad di Intesa Sp, Carlo Messina.

Ubi Banca, soci bergamaschi dicono no a offerta

Messina ha detto infatti che ci sono “zero probabilità” di un rilancio di Intesa su Ubi. Ma gli scenari possono cambiare. Nella riunione svoltasi ieri i soci bergamaschi riuniti nel Patto dei Mille (1,6%) hanno infatti respinto l’offerta di Intesa Sanpaolo sostenendo che è inferiore di 1,5-2 miliardi di euro rispetto al valore che dovrebbe essere correttamente attribuito a Ubi.

I soci bergamaschi si sono pronunciati dopo che già il Patto Car (17,7%) aveva bocciato l’ops, mentre è stata sospesa ieri la riunione dei soci bresciani (all’8,4%) che devono quindi ancora pronunciarsi.

Brescia potrebbe rivelarsi l’ago della bilancia, tanto più che il patto schiera la famiglia del presidente emerito di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli.

Ubi Intesa bazoli

Giovanni Bazoli

Ubi, rilancio di Intesa più probabile?

Una bocciatura da parte dei soci bresciani di Ubi farebbe crescere il fronte del no all’offerta di Intesa Sanpaolo, fronte che assommerebbe il 27% del capitale. Il prezzo secondo alcune ipotesi potrebbe lievitare a 2 azioni Intesa per 1 azione Ubi, dall’attuale concambio programmato di 1,7 (al quale si è adeguato il mercato).

L’offerta è condizionata al raggiungimento di una quota del 66,7% del capitale di Ubi, anche se potrebbe essere confermata con adesioni al 51%.

Intesa Sanpaolo carlo messina news

Carlo Messina

La mappa dei fondi

Messina punta sull’adesione dei fondi, che secondo quanto scrive oggi il Sole 24 Ore “restano alla finestra”: apprezzano l’offerta ma certo non disdegnerebbero un prezzo più alto. I primi 7 fondi, guidati da Silchester con il 5,12%, assommano circa il 23%. Gli altri sono Hsbc Global Am (4,89%), Dimensional Fund Advisor (3,89%), Norges Bank (3,82%), The Vanguard Group (2,44%), WisdomTree (0,74%) e Blackrock a circa il 2% (possiede anche il 5% di Intesa).

Infine c’è la platea di azionisti retail. I giochi quanto meno restano aperti.

Oggi in Borsa alle ore 13,03 le azioni intesa Sanpaolo segnano -0,82% a 2,357 euro, Ubi -0,84% a 3,905 euro.

borsa italiana oggi 11-08-2020 — 08:25

Borsa italiana oggi: Telecom, Fca, B. Intermobiliare

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura