Mar 07 Febbraio 2023 — 02:02

Intesa Sanpaolo, azioni in recupero dopo rassicurazioni sul buyback



Broker ottimisti dopo le precisazioni arrivate dalla banca sul deconsolidamento di 20 miliardi di asset

intesa sanpaolo azioni

Intesa Sanpaolo vede le sue azioni rimbalzare a Piazza Affari dopo le precisazioni arrivate dalla banca sui rumors di contestazioni da parte della Bce in tema di capitale.

Intesa Sanpaolo, azioni al rimbalzo

Secondo le indiscrezioni rilanciate da Bloomberg, che avevano affossato le azioni Intesa Sp (-2% in una giornata tranquilla per il comparto) il diktat Bce avrebbe costretto la banca a cedere 20 miliardi di asset per ridurre l’esposizione al rischio. A mercato chiuso la Ca’ De Sass ha diffuso una nota in cui ha rassicurato sulla tenuta del capitale.

Il titolo questa mattina rimbalza e agli attuali livelli porta i guadagni da inizio anno a +7% (con il Ftse Mib a circa +9%). Intesa Sanpaolo ha spiegato che “le azioni di riduzione degli Rwa del gruppo, attuate nel quarto trimestre del 2022, sono da mettere in relazione in particolare alle modifiche normative (Eba guidelines) applicabili a partire dall’1 gennaio 2023 e riguardano posizioni Economic Value Added (Eva) negative o che comunque non risultano più giustificate a fronte del capitale assorbito, e contribuiscono alla significativa creazione e distribuzione di valore per gli azionisti”.

Banca Intesa sottolinea che “il Common Equity Tier 1 ratio fully loaded del gruppo è atteso collocarsi al 31 dicembre 2022 su livelli nell’ordine del 13% e successivamente su livelli che rispettino ampiamente l’obiettivo superiore al 12% nell’orizzonte del piano di impresa 2022-2025 secondo le regole di Basilea 3 / Basilea 4, tenendo conto di tutti gli impatti regolamentari previsti e dell’esecuzione del buyback per il restante ammontare di 1,7 miliardi di euro autorizzato dalla Bce in merito alla quale il consiglio di amministrazione deciderà entro il 3 febbraio prossimo, e senza considerare circa 120 centesimi di punto di beneficio derivante dall’assorbimento delle imposte differite attive (Dta), di cui circa 35 nell’orizzonte del Piano di Impresa 2022-2025”.

Intesa Sp, analisti

In un report gli analisti di Citi evidenziano come la banca sia “adeguatamente capitalizzata”. Il gruppo, inoltre, ha già “rivolto adeguata attenzione all’ottimizzazione del capitale e il riacquisto di azioni (già approvato dalla Bce e dedotto dal capitale) andrà avanti nel 2023, dato che il management ha indicato che le principali condizioni per un potenziale arresto del riacquisto sono legate principalmente allo sviluppo macroeconomico”. Pur comprendendo le preoccupazioni del mercato per il «potenziale effetto – aggiungono gli esperti della banca d’affari Usa – della nuova metodologia della Bce sugli Rwa, riteniamo che Intesa Sanpaolo sta lavorando alla loro ottimizzazione e alla razionalizzazione dell’utilizzo del capitale per continuare la generosa distribuzione di capitale che il management ha effettuato in passato”.

Equita Sim (raccomandazione buy su Intesa Sanpaolo con target price di 2,80 euro) giudica “positivamente” il comunicato della banca “in quanto fornisce chiarezza sull`evoluzione della traiettoria di capitale e al tempo stesso dá ulteriore visibilitá sulla capacitá di difendere la remunerazione degli azionisti”.

Secondo Ubs, i dubbi su asset e buyback sono “una nuvola in uno scenario che altrimenti sta migliorando”, in particolare sul fronte della redditività. Gli esperti vedono l’utile 2023 a 5,5 miliardi e scrivono che, “dati i multipli limitati in base alle attuali previsioni, crediamo ci sia spazio affinchè il valore del titolo diventi sempre più visibile”.

Intesa Sanpaolo si mette in luce in Borsa: le azioni alle ore 11,31 segnano +2,11% a 2,2265 euro, in controtendenza rispetto all’intonazione moderatamente negativa generale.

intesa sanpaolo raccomandazioni 06-02-2023 — 03:45

Intesa, raccomandazioni aggiornate dopo i conti 2022

Carrellata di nuovi giudizi e target price in scia a risultati e dividendo giudicati migliori delle attese

continua la lettura