Ven 24 Maggio 2019 — 10:08

Illimity: primo trimestre in rosso. Oltre 100 assunzioni, venduti Btp



Perdita prevista dal piano. Oltre 100 assunti da inizio anno, i ricavi triplicano beneficiando anche della cessione di Btp

illimity passera

Azioni Illimity Bank volatili in Borsa dopo che la banca di Corrado Passera ha chiuso il primo trimestre in rosso per 5,9 milioni di euro, un risultato tuttavia definito “coerente con la fase di start-up” (2,6 milioni di euro ante imposte). Il margine di intermediazione segna 9 milioni (più che triplicato su trimestre). Margine di interesse a 7,2 milioni. I ricavi beneficiano anche della “cessione nel corso del trimestre di ulteriori 65 milioni di titoli di Stato”.

I conti diffusi questa mattina rappresentano la prima trimestrale della nuova banca frutto della fusione di Spaxs in Banca Interprovinciale, l’obiettivo scelto per la business combination della Spac di Passera. Il piano industriale di Illimity Bank era stato invece presentato al mercato lo scorso 6 marzo.

Passera conferma i target del piano

Illimity mette l’accento fra l’altro su “importanti progressi commerciali”, fra cui il raggiungimento di uno stock di crediti netti verso clientela pari a 513 milioni di euro al 31 marzo 2019, in crescita del 6% rispetto a fine 2018. Di questi, i volumi di attivi nei business specializzati con la clientela Pmi e nel segmento dei Npl corporate hanno raggiunto circa 375 milioni, in crescita dell’11% rispetto alla fine dell’anno 2018.

“Con 745 milioni di euro di business sviluppati dall’inizio dell’operatività in settembre 2018 a fine aprile e una solida pipeline, illimity conferma la traiettoria dei volumi previsti dal piano industriale 2018-2023”, aggiunge la nota sui conti.

Sul fronte patrimoniale, spicca il Cet1 ratio pari a circa l’83% “e cassa e titoli prontamente liquidabili per circa 430 milioni di euro, che supporteranno l’intero percorso di crescita dei volumi previsto dal piano”.

Illimity, oltre 100 nuove assunzioni

Nel primo trimestre è proseguita con oltre 100 assunzioni “l’attività di costruzione della squadra che conta oggi circa 240 “illimiters”” al lavoro nella nuova banca.

“Abbiamo rispettato tutte le scadenze del piano industriale 2018-2023 e generato solidi volumi di business”, commenta fra l’altro il ceo Corrado Passera, aggiungendo che “continueremo a lavorare e
investire come previsto dal piano con l’obiettivo di completare il lancio della banca diretta digitale
previsto a giugno 2019”.

In Borsa, dopo un buona partenza, le azioni Illimity Bank perdono slancio fino a cambiare direzione, in una nuova giornata negativa per i mercati sulle tensioni commerciali Usa-Cina. Alle ore 10,14 il titolo segna -1,4% a 8,43 euro.

carige news 23-05-2019 — 12:50

Carige in liquidazione come le banche venete? Gli azionisti tremano

Lo Stato interverrebbe comunque, ma gli azionisti sarebbero azzerati. La Bce continua a puntare sulla soluzione privata

continua la lettura