Mer 23 Settembre 2020 — 00:41

Fusione Nexi-Sia sempre più vicina



Le indiscrezioni di Bloomberg fanno volare il titolo: tutto pronto per il matrimonio?

fusione sia nexi

Fusione Nexi-Sia sempre più vicina. Lo scrive Bloomberg. I due gruppi dei pagamenti avrebbero intensificato i preparativi per il matrimonio, che darebbe vita al campione nazionale del settore.

Fusione Nexi-Sia più vicina

L’agenzia in realtà non fa che confermare le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane sull’avvio di trattative a livello di management per l’aggregazione tra Nexi e Sia, quest’ultima controllata da Cdp.

Nexi, la “paytech” quotatasi un anno fa a Piazza Affari, fa capo invece ai fondi Advent, Bain e Clessidra, ed già finito nel mirino di Intesa Sanpaolo che lo scorso dicembre ha rilevato un 10% conferendo il suo ramo aziendale delle attività di acquiring.

Azioni Nexi volano in Borsa

Ora, secondo quanto scrive oggi Bloomberg, spingendo il titolo Nexi in Borsa, si stanno intensificando i colloqui per una fusione.

I manager delle due compagnie, spiega l’agenzia citando alcune indiscrezioni, si sono incontrati nelle ultime settimane richiedendo poi agli advisor di esaminare le potenziali sinergie e determinare una valutazione per Sia. L’obiettivo è prendere una decisione presto.

Il ruolo di Cdp

A innescare la febbre del risiko nel settore dei pagamenti è stata l’operazione con cui a febbraio Worldline ha comprato Ingenico, creando il quarto player mondiale e numero uno in Europa.

Nexi si avvale della consulenza degli advisor Mediobanca e Bofa Merrill Lynch; Sia è affiancata da Jp Morgan. La Cassa depositi e prestiti punterebbe al controllo del soggetto risultante dalla fusione con un ruolo di “investitore industriale”.

Sulla Borsa di Milano alle ore 13,33 le azioni Nexi segnano +8,55% a 14,92 euro.

mps unicredit 22-09-2020 — 10:50

Mps bussa a Unicredit, ma per ora porta chiusa

Il titolo della banca milanese è comunque debole a Piazza Affari dopo una bocciatura da parte di Credit Suisse

continua la lettura