Finanzareport.it | Fineco, addio alla Gran Bretagna senza rimpianti - Finanza Report

Mar 18 Giugno 2024 — 16:29

Fineco, addio alla Gran Bretagna senza rimpianti



La notizia era in gran parte attesa, inoltre il gruppo potrà rifocalizzarsi sull’Italia

fineco dividendo 2021

Azioni FinecoBank (Fineco) poco mosse intorno a 11,80 euro a Piazza Affari dopo l’annuncio dell’uscita dal mercato britannico diffuso venerdì a mercato chiuso.

Fineco, addio alla Gran Bretagna

La notizia era in gran parte attesa, inoltre Fineco potrà rifocalizzarsi sull’Italia.

Più in dettaglio il cda guidato da Alessandro Foti ha deliberato la chiusura del business nel mercato britannico. La banca attualmente fornisce tutti i propri servizi nel Regno Unito dalla sede italiana, all’interno di un framework regolamentare post-Brexit conosciuto come “Temporary Regime”, consentito fino a dicembre 2023.

La chiusura delle attività nel Regno Unito sarà graduale senza alcun disservizio per i clienti e senza impatti materiali sui numeri della banca, ha spiegato Fineco.

fascia dimagrante

Target Fineco

Gli analisti di Equita spiegano che per Fineco il business nel Regno Unito ha generato circa 2 milioni di ricavi nel primo semestre 2023, con 23mila conti aperti.

Secondo il broker la “decisione non influisce sulle prospettive di sviluppo dell’attività in Germania e in Francia”, mentre “il principale focus della banca rimarrà sulle opportunità in Italia”. Gli esperti della Sim consigliano di acquistare il titolo, che fra l’altro è fra i peggiori quest’anno con un -24% a fronte di un +20% del Ftse Mib, avendo pagato come il resto del risparmio gestito la concorrenza dei Btp. Equita formula un target price di 17,80 euro su FinecoBank, dunque con upside elevato rispetto agli attuali corsi azionari.

Da oggi potete seguire le nostre news con gli ultimi aggiornamenti anche sul canale Telegram Finanza Report

raccomandazioni broker 18-06-2024 — 02:02

Raccomandazioni dei broker del 18 giugno 2024

Da segnalare anche oggi alcuni spunti dagli analisti

continua la lettura
Telegram Finanza Report