Lun 08 Agosto 2022 — 03:55

Fincantieri: semestre in decisa perdita



Analisti cauti, il titolo sprofonda a Piazza Affari

Fincantieri perdita

Conti in rosso per Fincantieri, che ha archiviato il primo semestre 2022 con una perdita di 234 milioni (da un utile per 7 milioni nello stesso periodo del 2021). Il titolo scivola in Borsa.

Il risultato negativo per Fincantieri risente di una review del portafoglio non core e da partite non ricorrenti.

I ricavi hanno visto una crescita del 16% a 3.510 milioni; Ebitda a 90 milioni (da 219 milioni) Il debito segna 3.296 mln (2.238 milioni al 31 dicembre 2021).

Per quanto riguarda l’andamento operativo, si registra che il carico di lavoro complessivo è per 113 navi, pari a 34,6 miliardi (5,2 volte i ricavi 2021), mentre i volumi di produzione sono “ancora a livelli record”.

“L’andamento economico del secondo trimestre è stato negativamente caratterizzato da una review strategica sul portafoglio di business non core, dagli effetti sui prezzi delle materie prime conseguenti alla guerra russo-ucraina, e da altre partite non ricorrenti” ha commentato Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Fincantieri, ai conti della semestrale, i primi della nuova amministrazione.

Gli analisti di Equita, soffermandosi sulle azioni Fincantieri e sulla perdita semestrale del colosso della cantieristica, spiegano che i conti sono stati penalizzati da: revisione al ribasso della marginalità delle commesse nel business infrastrutture (non piú strategico per la società), riconoscimento di maggiori prezzi sulle commesse della divisione shipbuilding, svalutazione di alcuni asset finanziari; impairment su avviamento di Vard e Usa Fincantieri Marine Group. Infine, il debito netto peggiora principalmente per effetto del circolante. La Sim conferma il rating hold con un prezzo obiettivo di 0,67 euro.

Da parte sua Mediobanca conferma la raccomandazione neutral e il target price di 0,64 euro. se l’andamento dell’Ebitda è stato deludente, gli esperti di Piazzetta Cuccia apprezzano la revisione della strategia avviata dal nuovo management e il focus sul core business. Quanto al debito, nel corso della conference il management di Fincantieri ha, comunque, sottolineato che la posizione finanziaria netta dovrebbe migliorare leggermente entro fine anno, con la consegna di 5 navi da crociera nel secondo semestre.

In Borsa alle ore 15,11 Fincantieri -7,00% a 0,525 euro.

moratorie covid 06-08-2022 — 11:35

Semestrali banche italiane, trainate dal margine d’interesse

L’analisi condotta per First Cisl dal Comitato scientifico della Fondazione Fiba sui conti di Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mps, Banco Bpm e Bper

continua la lettura