Gio 02 Aprile 2020 — 02:28

Eni, consensus vede trimestrale con utile in forte calo



Pesano il confronto con un terzo trimestre 2018 particolarmente brillante e la recente frenata del greggio. La produzione attesa in miglioramento

Eni trimestrale

Per Eni il consensus degli analisti citato dalla società prevede una trimestrale in calo, per effetto del confronto con un terzo trimestre 2018 particolarmente brillante, ma anche sulla scia di prezzi del petrolio (Brent) più bassi. I risultati del terzo trimestre saranno sul tavolo del cda il prossimo 24 ottobre, per essere resi noti venerdì 25 ottobre prima dell’apertura di Borsa, e commentati dal ceo Claudio Descalzi in una conference fissata alle ore 12.

Eni, il consensus sulla trimestrale

Le stime degli analisti diffuse venerdì scorso dall’Eni sul proprio sito internet indicano per il terzo trimestre 2019 un utile operativo adjusted di 2,02 miliardi di euro, trainato come sempre dalla divisone Esplorazione & Produzione (E&P) con un’attesa di 1,96 miliardi, mentre il contributo della chimica (Versalis) dovrebbe essere marginalmente negativo.

L’utile operativo adjusted aveva segnato 3,3 miliardi nello stesso trimestre del 2018 e 2,28 miliardi nel secondo trimestre di quest’anno.

Per la divisione Refining & Marketing è atteso un utile operativo rettificato di 0,12 miliardi (0,14 miliardi un anno prima) e da Gas & Power di 30 milioni da 71 milioni.

Utile netto adjusted atteso dal consensus degli analisti a 770 milioni da 1,39 miliardi.

La produzione di idrocarburi è vista a 1,875 milioni di barili di olio equivalente al giorno, da 1,83 milioni di barili del secondo trimestre 2019 e 1,8 milioni nel terzo trimestre 2018.

In Borsa intanto le azioni Eni scambiano oggi in rialzo: alle ore 11,51 il titolo segna +0,51% a 13,85 euro, in linea con il Ftse Mib.

unipol mediobanca 01-04-2020 — 02:47

Sorprese Consob: Unipol in Mediobanca e la Cina su Eni

Le partecipazioni emergono in virtù delle nuove soglie fissate all’1% (dal 3%) per le società a maggior capitalizzazione e al 3% (dal 5%) per quelle minori

continua la lettura