Mar 07 Febbraio 2023 — 03:44

Eni attende trimestrale, consensus “vede” utile di oltre 3 miliardi



Gli analisti prevedono n altro trimestre solido per uno dei titoli preferiti del settore

Eni trimestrale

Azioni Eni in rialzo nel giorno del cda sulla trimestrale che sarà poi diffusa domani 28 ottobre in preapertura, e successivamente a partire dalle ore 14 commentata in conference dal management.

Il consensus degli analisti raccolto dalla stessa Eni prevede nel terzo trimestre 2022 un utile operativo adjusted di 4,87 miliardi che si confronta con un Ebit rettificato di 2,49 miliardi dello stesso periodo del 2021 e 5,84 miliardi nel secondo trimestre di quest’anno.

Eni secondo le previsioni dovrebbe segnare un utile netto adjusted trimestrale di 3,21 miliardi di euro, più che raddoppiato rispetto a 1,43 miliardi di un anno fa, mentre il dato del secondo trimestre aveva raggiunto 3,81 miliardi (7,08 miliardi nel primo semestre 2022). Numeri, quelli dell’ultima trimestrale, che hanno consentito al gruppo guidato da Claudio Descalzi di accelerare sulle politiche di remunerazione degli azionisti, al punto che Eni secondo le banche d’affari è fra i titoli maggiormente attraenti del settore per dividendo e buyback.

Quanto alla produzione, è vista a 1,59 milioni di barili di olio equivalente al giorno. Attualmente la guidance 2022 prevede una produzione di 1,67 milioni di boe/giorno “al netto degli impatti della forza maggiore e dell’aggiornamento dello scenario Eni per il riferimento Brent a 105 $/barile nel 2022”.

In Borsa alle ore 10,13 Eni +2,23% a 12,762 euro con il Ftse Mib sotto la parità.

intesa sanpaolo raccomandazioni 06-02-2023 — 03:45

Intesa, raccomandazioni aggiornate dopo i conti 2022

Carrellata di nuovi giudizi e target price in scia a risultati e dividendo giudicati migliori delle attese

continua la lettura