Finanzareport.it | Dividendo Intesa 2024, raddoppia acconto cedola - Finanza Report

Mer 24 Aprile 2024 — 18:12

Dividendo Intesa 2024, raddoppia acconto cedola



L’acconto sarà messo in pagamento il 22 novembre, con data di stacco il 20 novembre e record date il 21 novembre

dividendo intesa sanpaolo

Prende forma il dividendo Intesa 2024 a valere cioè sull’esercizio 2023: la banca, in occasione dei conti dei nove mesi chiusi oggi con utile di 6,1 miliardi (+85,3%), ha annunciato oggi un acconto per complessivi 2,6 miliardi.

L’acconto del dividendo Intesa Sanpaolo sul 2024 sarà in particolare di 14,40 centesimi per azione, circa il doppio dell’acconto sulla cedola del 2023.

L’importo corrisponde a un rendimento (dividend yield) pari al 5,7%. L’acconto sarà messo in pagamento il 22 novembre, con data di stacco il 20 novembre e record date il 21 novembre.

Il cda di Intesa Sanpaolo “ha deliberato un acconto dividendi cash da distribuire a valere sui risultati del 2023 pari a circa 2,6 miliardi, in distribuzione a novembre”, spiega la nota sui conti del gruppo, che conferma “un payout ratio cash pari al 70% dell’utile netto consolidato per ciascun anno del piano di impresa”, sottolineando che l’ulteriore distribuzione per il 2023 è da quantificare quando verranno approvati i risultati annuali, nei primi giorni di febbraio 2024. Eventuali ulteriori distribuzioni per il 2024 e il 2025 saranno inoltre “da valutare anno per anno”. Nei primi nove mesi del 2023 Intesa ha maturato circa 4,3 miliardi di dividendi.

Nei piani di Intesa anche un buyback. “Ora è chiaro che siamo nella posizione di distribuire parte del capitale in eccesso”, ha afferamto il ceo Carlo Messina nel corso della conference call di presentazione dei risultati. Quanto alle modalità di distribuzione, ha aggiunto, “ho detto al cda che la mia intenzione è di procedere con buyback e che quindi questa è la proposta che proporrò al board quando approveremo conti di fine anno”. Questa “è la situazione per il 2023”, ha concluso il manager, sottolineando che per i prossimi anni si potranno valutare altre distribuzioni di capitale in eccesso.

sanlorenzo borsa 24-04-2024 — 03:44

Raccomandazioni dei broker del 24 aprile 2024

Anche oggi diversi titoli di società italiane finiscono sotto la lente delle banche d’affari

continua la lettura
Telegram Finanza Report