Mer 04 Agosto 2021 — 12:20

Del Vecchio al 19% di Mediobanca, la Borsa non si scalda



Sul titolo sembra essere venuto meno un fattore di appeal speculativo. Gli analisti restano positivi, pur evidenziando le incognite sugli obiettivi del patron di Luxottica

mediobanca del vecchio

Leonardo Del Vecchio si è portato intorno al 19% di Mediobanca, ma le azioni di Piazzetta Cuccia trattano deboli oggi in Borsa.

Sul titolo, ora che Del Vecchio è non lontano dal 20% di Mediobanca, tetto fissato dalla Bce, sembra essere venuto meno un fattore di appeal speculativo.

Gli analisti restano positivi, pur evidenziando le incognite sugli obiettivi del patron di Luxottica.

La holding Delfin di Del Vecchio ha acquistato altri 31 milioni di azioni, pari al 3,5% a un prezzo medio di 9,9214 euro per azione.

L’ acquisto di azioni Mediobanca da parte di Delfin è avvenuto tramite un contratto derivato con scadenza 8 luglio 2024 denominato Initial Share Forward Transaction and Collar Share Forward Transaction, avente come sottostante le azioni Mediobanca.

Anche in occasione dei suoi più recenti acquisti, lo scorso maggio, Del Vecchio era stato accostato a una possibile manovra che ha per obiettivo Generali, di cui Mediobanca è il primo azionista con il 12,9%.

Del Vecchio, ricevendo l’autorizzazione della Bce a superare la soglia del 10% per salire fino al 19,9% di Mediobanca,
aveva evidenziato il “carattere finanziario e di lungo termine” dell’investimento, nonché la volontà di garantire stabilità e sostenere la crescita, escludendo di voler acquisire il controllo o esercitare un’influenza dominante sulla gestione dell’istituto.

Secondo gli analisti di Equita, “al di là delle dichiarazioni di principio, la strategia di Del Vecchio in Mediobanca e Generali resta poca chiara”.

“Tecnicamente sul titolo potrebbe venir meno nel breve un compratore marginale”, aggiunge il broker, pur confermando la raccomandazione buy sostenuta da “fondamentali molto solidi e da una valutazione attraente”.

Mediobanca peraltro alzerà il velo sui risultati dell’esercizio 2020-2021, e relativi dividendi (visto anche l’anmorbidimento in materia della Bce), il prossimo 29 luglio.

In Borsa alle ore 11 le azioni Mediobanca segnano -0,45% a 9,82 euro, con il Ftse Mib a -0,11%.

borsa italiana oggi 04-08-2021 — 08:13

Borsa italiana oggi: Poste, Nexi, Intesa Sanpaolo, Bper

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

continua la lettura