Dom 24 Gennaio 2021 — 00:00

Creval a quota 11 euro, cda studia opa Crédit Agricole



Il board inizia le valutazioni del caso, il mercato sembra dare per scontato un ritocco

creval azione di responsabilità

Le azioni Creval trattano intorno a quota 11 euro euro mentre il cda dovrebbe riunirsi a breve (forse già oggi) per una prima valutazione dell’offerta di Crédit Agricole. La banca francese ha messo sul piatto 10,5 euro.

Creval, cda avvia valutazioni opa Crédit Agricole

Un prezzo, quello dell’opa lanciata da Crédit Agricole sul Creval, che incorpora un premio del 53,9% rispetto al prezzo medio ponderato degli ultimi 6 mesi e del 21,4% rispetto alla chiusura precedente, ma che già lunedì poco dopo l’annuncio era stato superato, seppure di poco.

Ora spetterà al cda giudicare l’offerta, probabilmente con l’occhio critico di chi non vede riconosciuto a sufficienza il valore intrinseco dell’istituto.

Il board del Credito Valtellinese potrebbe riunirsi oggi, secondo quanto anticipa il Sole 24 Ore.

Creval, la Borsa fiuta un rilancio?

Il cda Creval si appresta a selezionare un advisor per studiare le possibili contromosse (secondo il Sole, in pole position c’è Bofa).

Creval ha un recente passato tormentato, in particolare sul fronte dei crediti deteriorati, ma con la ricetta del ceo Luigi Lovaglio ha intrapreso un rilancio confermato recentemente da una brillante trimestrale.

Nei giorni scorsi gli analisti di Mediobanca, hanno stimato che l’offerta della Banque Verte (come viene chiamata in patria) riconosca agli azionisti Creval solo il 30% del valore generato dall’aggregazione. Per questo Piazzetta Cuccia ha ipotizzato un target price di 13 euro.

L’assist di Davide Serra

In ogni caso è presto per chiedere un eventuale ritocco dell’offerta, che dev’essere ancora depositata alla Consob, secondo la tempistica entro il 13 dicembre.

Sebbene il mercato abbia fiutato un possibile rilancio, va poi ricordato che la banca francese è già azionista del Credito Valtellinese (al 9,8%) e si è assicurata l’appoggio di un altro importante socio, Algebris di Davide Serra (5,4%).

Intanto in Borsa alle ore 10,47 le azioni Credito Valtellinese segnano -0,59% a 10,87 euro, dopo l’apertura a 10,9 e un massimo a 11,068 euro.

mps bce 22-01-2021 — 10:48

Mps, spunta l’ipotesi dell’aumento di capitale “a rate”

Un bond subordinato e due tranche successive in capitale: l’operazione consentirebbe al Tesoro maggiore flessibilità rispetto ai nodi degli aiuti di Stato e della riprivatizzazione

continua la lettura