Gio 20 Giugno 2019 — 22:12

Cattolica Assicurazioni investe su Nexi, cda è già operativo



L’ad Minali all’assemblea: segnali positivi nel primo trimestre. In sala sedeva anche un rappresentante della Berkshire Hathaway di Warren Buffett

Cattolica assicurazioni

Il nuovo cda di Cattolica Assicurazioni è già pienamente operativo dopo l’assemblea di sabato scorso che ha decretato la conferma dei vertici, il presidente Paolo Bedoni e l’ad Alberto Minali. La lista del cda uscente non aveva rivali dopo la rinuncia alla presentazione di una lista di candidati da parte dell’associazione Cattolica al Centro, presieduta da Michele Giangrande.

In sala sedeva anche un rappresentante della Berkshire Hathaway di Warren Buffett divenuto oltre un anno fa primo azionista di Cattolica Assicurazioni con 9% del capitale e che ha votato a favore di tutte le delibere proposte.

Cattolica compra azioni Nexi, Minali positivo

Nel corso dell’assemblea, con riferimento al piano che scade nel 2020, Minali ha spiegato che gli obiettivi per il 2019 sono di “superare quota 300 milioni di risultato operativo” e “le indicazioni che arrivano dalla prima parte dell’anno, grazie al piano industriale varato, sono in linea con queste aspettative”.

Da segnalare che Cattolica ha acquistato 3,1 milioni di azioni di Nexi nell’Ipo del gruppo dei pagamenti, una mossa coerente con il progetto di digitalizzazione delle agenzie del gruppo assicurativo veronese. “Nexi è una struttura che ci interessa molto, perché per noi è importante tutto il mondo dei pagamenti digitali”, ha spiegato Minali, aggiungendo che per ora Cattolica non intende acquisire altre azioni di Nexi sul mercato quando sarà quotata. “Siamo entrati in Ipo, per il momento non prevediamo di acquisire ulteriori azioni sul mercato”, ha precisato il manager.

Approvato anche il dividendo di 0,40 euro. Il dividendo verrà posto in pagamento a partire dal 22 maggio 2019, con data di stacco della cedola il giorno 20 dello stesso mese e record date il 21 maggio 2019, in conformità al calendario di Borsa Italiana.

Cda di Cattolica già al lavoro

Intanto, come detto, il cda di Cattolica, riunitosi a stretto giro dopo l’assemblea, ha nominato presidente Paolo Bedoni Presidente e ad Alberto Minali, mentre Aldo Poli sarà vice presidente vicario, Barbara Blasevich vice presidente e Alessandro Lai Segretario del Consiglio. Il Consiglio ha successivamente verificato i requisiti di indipendenza dei consiglieri, qualificandoli tutti come indipendenti, eccetto l’amministratore delegato. Inoltre, i consiglieri: Federica Bonato, Cesare Brena, Piergiuseppe Caldana, Bettina Campedelli, Luigi Castelletti, Chiara dè Stefani, Rosella Giacometti, Giovanni Glisenti, Pierantonio Riello, Anna Strazzera ed Eugenio Vanda, hanno dichiarato di possedere i requisiti di indipendenza previsti dal Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana come applicato dalla società. Il Consiglio di Amministrazione ha infine proceduto alla nomina dei componenti dei comitati endoconsiliari.

In Borsa intanto le azioni della compagnia veronese guadagnano terreno. Alle ore 9,46 il titolo Cattolica avanza dell’1,15% a 8,8 euro.

fca news mirafiori 20-06-2019 — 10:39

Fca: trovato accordo tra Renault e Nissan? Nomura sulle azioni è neutral

Nissan potrebbe varare un nuovo consiglio di amministrazione, che secondo i dirigenti della Renault potrebbe consentire di rilanciare la possibile fusione con Fca

continua la lettura