Mer 27 Ottobre 2021 — 18:26

Campari, analisti alzano i target price dopo la semestrale



Le nuove indicazioni di Berenberg, Jp Morgan, Kepler Cheuvreux, Deutsche Bank, Citigroup, Credit Suisse, Mediobanca, Equita e Banca Akros

campari target price

Azioni Campari anche oggi positive dopo una carrellata di nuovi target price delle banche d’affari in scia ai conti brillanti del primo semestre 2021.

Campari: target price al rialzo dopo i risultati

Gli analisti di Berenberg hanno alzato il prezzo obiettivo su Campari, all’indomani della semestrale, da 11,90 a 12,30 euro, confermando la raccomandazione buy. Le vendite semestrali hanno superato il consenso di quasi il 12%, spiega il broker, e l’Ebit rettificato di un buon 20%.

Da parte sua Jp Morgan ha alzato il target da 12,50 a 13 euro, confermando il rating overweight.

Ancor più ottimisti gli esperti di Kepler Cheuvreux, che portano il target price sul colosso italiano del beverage da 12,50 a 13,20 euro, anche in questo caso confermando il buy. Secondo il broker i numeri del secondo trimestre sono usciti ben al di sopra delle attese e il secondo semestre “potrebbe continuare a mostrare ricavi solidi e ripresa dei margini”.

Campari, ricordiamo, ha registrato nei primi sei mesi dell’anno ricavi per oltre 1 miliardo di euro, in aumento del 37,1% rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 22,3% sul 2019, cioè pre-Covid. Inoltre il gruppo di Sesto San Giovanni ha registrato un balzo pari all’88,7% dell’utile operativo (Ebit) rettificato; l’utile netto è raddoppiato (+101,9%) a quota 156,8 milioni.

Peraltro il gruppo si è recentemente rafforzato nell’online grazie all’alleanza con Moet Hennessy in Tannico.

Campari, carrellata di target price

Tornando alle valutazioni dei broker, Banca Akros ha portato il prezzo obiettivo su Campari da 11 a 12,70 euro, confermando la raccomandazione accumulate, dopo ricavi e redditività “più forti delle attese”. Le stime sulla crescita organica dei ricavi passano da +15% a +20% nell’intero anno.

Nuovi target price su Campari anche dai broker che esprimono raccomandazioni più caute. Fra questi, Equita Sim alza l’obiettivo di prezzo del 14% a 11 euro, confermando il giudizio hold.

Resta hold anche Deutsche Bank, pur alzando il target da 10,10 a 12,15 euro grazie ai conti del primo semestre “decisamente superiori” alle attese.

Mediobanca Securities ha alzato il prezzo obiettivo su Campari da 9,50 a 10,60 euro, confermando la raccomandazione neutral.

Stesso giudizio da parte di Citigroup che ha incrementato il target da 11,50 a 12,40, mentre Credit Suisse resta underperform ma alza il tp da 10 a 10,80 euro.

In Borsa alle ore 16,13 le azioni Campari segnano +0,94% a 11,85 euro, con il Ftse Mib in rialzo di circa mezzo punto percentuale.

mediobanca trimestrale 27-10-2021 — 02:22

Mediobanca: trimestrale batte attese, no comment di Nagel su battaglia Generali

Commissioni record. Anche l’outlook è positivo, confermata la politica dei dividendi

continua la lettura