Dom 24 Gennaio 2021 — 00:52

Azioni Unicredit, Exane taglia a neutral e conferma target price



Per il broker il titolo ha corso abbastanza nell’ultimo mese (+34% e +5% rispetto al settore)

azioni Unicredit

Azioni Unicredit poco mosse oggi a Piazza Affari, dopo il rally delle ultime settimane, mentre gli analisti di Exane Bnp Paribas hanno tagliato la raccomandazione sul titolo da outperform a neutral, indicando in sostanza che il titolo ha corso troppo. Il prezzo obiettivo resta infatti invariato.

Azioni Unicredit, da Exane raccomandazione neutral

Il rating di Exane su Unicredit passa quindi a neutral con un target price confermato a 9,80 euro.

Questa decisione non è motivata dalla possibile acquisizione di Banca Mps, tema che ha attirato nelle ultime ore l’attenzione degli analisti, ma dal limitato potenziale di rialzo del titolo dopo il recupero nell’ultimo mese: +34% in valore assoluto e +5% rispetto al settore, spiegano a Exane. Un rally, viene precisato, indotto dalle speranze sul vaccino anti-Covid.

Quanto al consolidamento in atto, va detto che il broker è fra i sostenitori della linea “No M&A” più volte ribadita dal ceo di Unicredit, Jean Pierre Mustier, che ha invece messo l’accento sulla remunerazione degli azionisti.

Unicredit-Mps, focus sugli incentivi

Quanto alle ultime news sulla eventuale fusione di Unicredit con Mps, una parte della maggioranza di governo (M5s) si appresterebbe a dare battaglia contro il piano del Tesoro di introdurre, attraverso la legge di bilancio, una dote fiscale fino a 3 miliardi di euro che, assieme alla ricapitalizzazione, attiri potenziali acquirenti per il Monte dei Paschi di Siena.

Il Movimento 5 Stelle dovrebbe depositare un emendamento che punta a ridurre a 500 milioni la possibilità di trasformare le dta in credito d’imposta, magari introducendo limiti dimensioni per l’accesso alla misura, allo scopo di mettere un freno al piano del Mef. Sugli incentivi fiscali, secondo quanto scriveva ieri Bloomberg, avrebbe inoltre acceso un faro la Commissione Ue.

In Borsa alle ore 11,17 le azioni Unicredit segnano +0,06% a 9,075 euro con il Ftse Italia Banche a +0,5%.

mps bce 22-01-2021 — 10:48

Mps, spunta l’ipotesi dell’aumento di capitale “a rate”

Un bond subordinato e due tranche successive in capitale: l’operazione consentirebbe al Tesoro maggiore flessibilità rispetto ai nodi degli aiuti di Stato e della riprivatizzazione

continua la lettura