Mer 20 Novembre 2019 — 06:17

Astaldi, informazioni per gli obbligazionisti



Il gruppo su questo fronte si avvale della collaborazione di Morrow Sodali (qui sotto i recapiti) e inoltre nei giorni scorsi ha ampliato il set di informazioni a disposizione degli investitori sul proprio sito web

astaldi obbligazionisti

Riceviamo diverse email di lettori a redazione@finanzareport.it che ci chiedono dove trovare informazioni per gli obbligazionisti di Astaldi, in vista dell’adunanza dei creditori in calendario il prossimo 6 febbraio 2020.

Astaldi su questo fronte si avvale della collaborazione di Morrow Sodali (qui sotto i recapiti) e inoltre nei giorni scorsi ha ampliato il set di informazioni a disposizione dei creditori sul proprio sito web, utili ovviamente ai titolari di obbligazioni in apprensione per il proprio investimento.

Astaldi, dove trovare le informazioni per gli obbligazionisti

In particolare, contattata dalla redazione di Finanza Report in merito alle frequenti domande dei bondholders, l’azienda fa sapere che con l’obiettivo di fornire tutte le eventuali delucidazioni sugli aspetti normativi e procedurali in vista dell’adunanza dei creditori del 6 febbraio 2020, Astaldi ha conferito incarico alla società Morrow Sodali di operare in qualità di Information Agent.

Morrow Sodali può essere contattata sia attraverso la mail: concordatoastaldi@morrowsodali.com, sia attraverso un apposito Contact Center, attivo dalle 9:00 alle 18:00 (CET) dal lunedì al venerdì, e che risponde per l’Italia al numero verde: 800 595 472 e per l’estero al numero: +39 06 45 212 887.

Astaldi ha inoltre messo a disposizione del pubblico un’area web dedicata alla documentazione relativa alla procedura concordataria, accessibile direttamente dal sito istituzionale della Società www.astaldi.com e che raccoglie in un unico ambiente virtuale la documentazione utile per un’adeguata informativa al mercato, e in particolare ai creditori interessati, in merito al procedimento di concordato attualmente in corso. La stessa documentazione è altresì disponibile sul sito del meccanismo di stoccaggio autorizzato 1Info (www.1info.it).

ubi massiah 19-11-2019 — 11:08

Massiah (Ubi): non tutte le fusioni sono di successo

La banca al centro del dossier M&A assieme a Banco Bpm, Bper e Mps, ma l’ad preferisce restare cauto. Il nuovo piano nel primo trimestre

continua la lettura